Noleggiare un camper Volkswagen

Data di partenza- e di ritorno fino a

Quando pensate ai camper, e intendiamo quelli classici, sicuramente la prima cosa che vi viene in mente è Volkswagen. Il primo camper risale agli anni ‘60 e da allora tutti i camper VW sono diventati il simbolo dei viaggi itineranti e del campeggio. Hanno iniziato con dei modelli classici, i quali si sono evoluti con il passare del tempo e alcuni sono diventati addirittura un culto, ne è un esempio il Wesfalia camper, ancora meno diffuso in Italia ma molto popolare per esempio in Germania e Austria. Negli ultimi tempi questa tendenza ha preso direzioni diverse, infatti anche in Italia il Westfalia sta diventando popolare e non solo tra i giovani.  

Quali sono i vantaggi?

Prendere un camper del genere ha sicuramente dei vantaggi in termini di spazi, se pensiamo per esempio all'accessibilità e alla facilità della guida rispetto ad un camper standard. Da tenere d’occhio sono ovviamente gli accessori, non avendo abbastanza spazio internamente ci sarà bisogno di eventuali ganci traino, carrellini o barre portatutto.

In linea generale i Camper Westfalia sono a benzina, ma per ridurre costi e girare spensierati si può installare un impianto GPL. Inoltre, trattandosi di un camper leggero avrà sicuramente un consumo inferiore rispetto a quello dato dagli altri camper. Avendo anche una configurazione non troppo complicata, la manutenzione diventerà più semplice.

Su Goboony avete la possibilità di prendere in condivisione un Westfalia camper e partire per la vostra fantastica avventura. Ogni annuncio ha tutte le informazioni di cui avete bisogno, tra cui caratteristiche, servizi e foto. Inoltre, inviando una richiesta di prenotazione potrete entrare direttamente in contatto con i proprietari privati.  

I modelli Volkswagen

Se vi state chiedendo quali modelli considerare, ecco qui un paio di suggerimenti. Nella categoria dei Transporter, troviamo quelli della prima serie con trazione posteriore e motore a sbalzo sul retrotreno (T1, T2 e T25); mentre poi ci sono quelli della seconda serie con trazione anteriore e motore anteriore (T4, T5 e T6). Quale scegliere tra questi? Il noleggio del T2 è quello che va per la maggiore, introdotto nel 1950 e, diventato con il passare del tempo, un pezzo della cultura hippie e pop occidentale. Per un’esperienza unica, sicuramente il noleggio di un T2 sarà la scelta giusta.  

Senza ombra di dubbio un’altra ottima alternativa Volkswagen per il noleggio è il modello California, molto spazioso e allo stesso tempo comodo da guidare. Le due caratteristiche principali di questo mezzo sono la sua potenzialità e versatilità, molto agile in città e allo stesso tempo forte su percorsi un po più difficili, come in montagna. Se questi sono i requisiti che state cercando, allora potrete optare per il noleggio di un Volkswagen California.