Vacanze in Romania: dove andare e cosa fare

21 agosto 2018 in Destinazioni

Una terra ancora poco conosciuta ma che racchiude un misto di paesaggi incantevoli ed un ricco patrimonio culturale fatto di vecchie tradizioni e folklore. Probabilmente più conosciuta per la leggenda del conte Dracula, piuttosto che per i suoi scenari di montagne rocciose e colline ondeggianti, ma vale sicuramente la pena organizzare una vacanza in Romania alla scoperta di posti sconosciuti.

Transilvania

È una regione molto particolare e avvolta dal mistero, grazie ai suoi paesaggi e alle città medievali che la caratterizzano facendovi fare un tuffo nel passato, come Brasov, Sibiu, Sighisoara, Cluj Napoca, Bistrita, Sebes e Medias. Altra caratteristica altrettanto importante è la sua storia, infatti per secoli le mura di queste città, insieme a chiese e torri hanno protetto gli abitanti dalle invasioni dell’impero ottomano.

Viaggiando attraversando questi favolosi posti, avrete anche modo di visitare i castelli che contraddistinguono l’area, quello più conosciuto tra tutti è il Castello di Dracula che domina sul villaggio di Bran. Impressionante con il suo stile gotico, mura bianche e torri alte.

Se volete vivere un’esperienza a dir poco unica, non potete perdere la visita alla Grotta di Scarisoara, dove si trova il ghiacciaio più grande del continente. Si può accedere attraverso delle scale fatte in metallo e saldate alla roccia. Il freddo all’interno è notevole, infatti se andate ad agosto ci sarà una differenza di almeno 30 gradi tra esterno ed interno.

Proprio ai piedi delle Alpi di Transilvania e a 4 km dalla città di Brasov si trova Camping Dirste Brasov, un campeggio 3 stelle con ottimi servizi tra cui lavanderia, cucina, ristorante e sorveglianza.

Goboony_-_Vacanze_in_Romania.001

Bucarest

È impossibile non fermarsi nella capitale e non rimanere indifferenti davanti al Palazzo del Parlamento, ossia il secondo palazzo più grande al mondo per estensione (preceduto solo dal Pentagono di Washington).

Parlando di Bucarest, George Enescu vi dice qualcosa? Si tratta del più grande compositore rumeno, conosciuto anche per essere uno dei più grandi violinisti del Ventesimo secolo. Proprio a lui è dedicato il Palazzo Cantacuzino in stile Art Noveau e dietro al quale è possibile vedere ancora la sua casa natale rimasta quasi intatta così come l’ha lasciata nel 1955.

Nonostante tutti gli eventi storici, come incendi, invasioni e terremoti, il centro storico è rimasto comunque in ottime condizioni e qui potrete ammirare alcuni monumenti importanti come l’Antica Corte ed il Monastero di Stavropoleos.  

Se invece avete voglia di rilassarvi nel posto più romantico della città, vale la pena visitare il Parco Cișmigiu. Un’oasi di fiori, alberi e laghetti che vi regalerà un momento di pace e tranquillità.

Una possibilità di campeggio abbastanza vicina alla città di Bucarest è Camping Casa Alba, che offre servizi come carico e scarico dell’acqua, attacco luce, ristorazione e punto WiFi. Si trova nel bosco di Baneasa ed è un’area ben curata.

Goboony_-_vacanze_in_Romania_Bucarest.001

Costa del Mar Nero

Altra tappa da aggiungere alle vostre vacanze in Romania è il Mar Nero, il quale si estende su 244 km ed è suddiviso in due parti. La parte meridionale è quella con più spiagge e quindi adatta alla balneazione, grazie anche alla sua sabbia che è di origine quarzosa, calcarea o organica rendendola così pura.

Punto centrale della zona è Constanta, capoluogo del litorale e caratterizzata dalle rovine che risalgono all’epoca greca, romana e bizantina e che si possono ancora ammirare in città.  Oltre alla storia, qui potrete gustare il miglior cibo della regione in uno dei ristoranti locali.

Da un punto di vista più naturalistico, il Delta del Danubio merita una visita. Attraverso la sua rete di canali, laghi e dune racchiude svariate specie tra uccelli, pesci e piante, infatti è inserito nel Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO. Il punto migliorare per poter iniziare a visitare le aree protette è sicuramente Tulcea, la città principale della zona.

Abbastanza vicino al mare c’è Campeggio Hanul Piratilor che offre diversi opzioni, tra cui le piazzole per camper. Qui potrete avere connessione per l'elettricità, bagni comuni e docce.

Goboony_-_vacanze_in_romania_mar_nero.001

Adesso avete abbastanza informazioni per poter organizzare le vostre vacanze in Romania, un posto che vi sorprenderà e dove avrete voglia di tornare per scoprire molto di più.

Ricerca