Itinerario Isola d'Elba in Camper

28 ottobre 2020 in Destinazioni, Consigli per viaggiatori, Italia & Itinerari

Una meta insolita ma che sembrerebbe essere una vera chicca per noi camperisti è la bellissima Isola d’Elba. L'isola è situata tra il canale di Piombino e il canale di Corsica ed è la più grande delle isole dell'arcipelago toscano, e la terza più grande d'Italia. 

L’Isola d’Elba è un vero e proprio paradiso terrestre che ogni anno accoglie migliaia di turisti. Oggi però vorrei proporvi un affascinante itinerario per poter esplorare l’Isola d’Elba in camper. Tenetevi pronti perché sto per darvi consigli su cosa visitare, dove sostare con il vostro camper e come raggiungerla, più tanti altri consigli indispensabili per il vostro viaggio in camper all’Isola d’Elba. 

Isola d'Elba in camper

Come Arrivare

Per poter raggiungere l’isola, è necessario prendere il traghetto da Piombino Marittima, località facilmente raggiungibili una volta entrati in Toscana. La tratta che collega Piombino a Portoferraio dura poco più di un’ora, mentre in estate la Corsica-Sardinia Ferries offre una linea che collega Portoferraio a Bastia, dalla durata di 1 ora e 30 minuti.

A Portoferraio, a 100 metri dal mare e molto vicino al porto potete trovare quest’area di sosta gratuita. 

Indirizzo: Viale Zambelli

GPS: N 42.81281, E 10.32092

  1. Portoferraio

Dato che è la nostra prima meta di approdo, partiamo proprio da lei: Portoferraio nonché capoluogo dell’Elba scelta già da Napoleone. E’ possibile visitare le bellissime residenze di San Marino e la Villa dei Marini e passeggiare lungo tutto il porto per poter vedere il meraviglioso panorama sul mare. Proprio alla fine del porto possiamo entrare nel bellissimo centro storico della città attraverso la Porta a Mare. Qui, incontreremo il Duomo, il Palazzo Comunale e la bellissima scalinata di Napoleone. Se volete invece rivivere il passato dell’Isola, potete visitare il bellissimo museo civico archeologico. La cosa bella di Portoferraio è che può essere visitate durante tutto l’anno e non solo nei mesi estivi come tutti pensano. Anzi, nelle altre stagioni è ancora meglio! 

TIP: Nel centro storico della città potete ammirare dei panorami mozzafiato salendo sulle Mura delle Fortezze Medicee. 

 Portoferraio ha anche tantissime spiagge che potete visitare sia con i sassi che con la sabbia. La più famosa della città si chiama Biodolo ed è caratterizzata dalla sabbia super fine e dorata e un colore azzurro cristallino delle sue acque. Questa spiaggia è perfetta soprattutto per passeggiare e per andarci con la famiglia: i bambini si divertiranno tantissimo! 

Al contrario della spiaggia Bidolo, possiamo visitare le Ghiaie che come potrete ben capire dal nome è totalmente diversa dalla prima. Infatti, qui ci sono sassi bianchissimi e l’acqua è letteralmente transparente! Perfetta per le immersioni e per gli sport acquatici. 

A poca distanza da Portoferraio, possiamo dirigerci con il nostro camper verso il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Il parco è assolutamente da vedere in quanto vi regalerà dei paesaggi incantati, per non parlare della visione di tantissimi uccelli migratori tra cui il rarissimo Gabbiano Corso che è stato proprio scelto come simbolo del parco, e tanti altri animali che popolano il parco. 

2. Marciana Marina 

Rimettiamoci in camper e raggiungiamo la località di Marciana Marina che pur essendo il più piccolo comune di tutta la Toscana, è decisamente la città più pittoresca che ospita migliaia di turisti ogni anno. Marciana, infatti, rappresenta ancora gli antichi borghi di pescatori che con la loro magicità creano uno scenario unico per le tue vacanze. Il simbolo di Marciana Marina è la Torre degli Appiani, una bellissima torre costiera costruita nel 400. Da vedere è anche il suggestivo Borgo al Cotone, caratterizzato da un grande scoglio di granito, viuzze tipiche e case antiche. Come vi avevo già detto in precedenza, l’Isola d’Elba è bellissima da vedere anche in Inverno, infatti, Marciana Marina si riempie di luci colorate e di quello spirito natalizio unico. Il nucleo del paese è la piazza centrale dove si affaccia la chiesa di Santa Chiara, mentre se avete voglia di continuare la vostra escursione e vedere qualcosa di tipico, potete addentrarvi nella Val di Cappone, caratterizzata da chiesi antichi e abbandonati con la tipica architettura dell’Isola d’Elba. 

 

Proseguite la passeggiata sul bellissimo lungomare del paese dove potete trovare i classici negozietti e ristoranti turistici del posto, che donano ancora di più quella magicità del borgo. Allontanandoci un po’ da Marciano e prendendo la direzione di Procchio possiamo arrivare ad una bellissima e famosa spiaggia che caratterizza la zona: la spiaggia di Bagno. La spiaggia di Bagno è conosciutissima in quando presenta alle sue spalle la struttura di una tonnara unica nell’Elba.  

TIP: Sul lungomare di Marciana Marina potete facilmente trovare parcheggio per il vostro camper. 

Da Marciana Marina possiamo rapidamente raggiungere Marciana città che rappresenta anch’esso un vero borgo antico che ha mantenuto le sue caratteristiche medioevali. Il centro può essere visitato principalmente a piedi, soprattutto se volete visitare le piccole viuzze della città. Per questo motivo lasciate il camper e godetevi una giornata alla scoperta di Marciana: potete visitare la bellissima Fortezza Pisana, struttura fortificata risalente al XII secolo. La fortezza ha anche un bellissimo giardino arricchito da una fontana e un dolium che impreziosisce ancora di più la bellezza del giardino. E’ presente anche un Museo della Fortezza dove è possibile vedere reperti archeologici e storici trovati nella fortezza in passato. Bellissime da vedere sono anche le mura della fortezza, con un panorama a dir poco mozzafiato. 

Fra i più antichi e famosi luoghi di culto presenti a Marciano, invece, potete trovare il Santuario della Madonna del Monte che custodisce al suo interno un bellissimo affresco con la Madonna e gli angeli musicanti di Pietro da Talada. Mentre, altri luoghi da non perdere assolutamente sono il Museo Civico Archeologico, che mostra tutti i reperti archeologici raccolti sull’isola, e la Casa del Parco dove al suo interno è stata ricostruito la realtà dell’isola in epoca antica.

TIP: Per noi camperisti è un must dedicare alcune giornate al trekking. Infatti a Marciano si possono svolgere dei percorsi segnati ed entrare a contatto con la fauna e flora tipica dell’isola.

  1. Chiessi e Pomonte

Passiamo adesso ad uno spettacolo acquatico e ci spostiamo con il nostro camper a Chiessi. Amorevole cittadina situata all’estremità occidentale dell’Isola d’Elba ed è una delle spiagge più famose che si trova nel comune di Marciana. La spiaggia è formata da medie e grosse ghiaie girgio chiaro ma la bellezza di Chiessi risiede nelle sue distese di scogli di granito: un vero e proprio spettacolo. Questa città dell’Isola d’Elba è perfetta per tutti gli amanti degli sport acquatici infatti, è considerata il paradiso terrestre dei surfisti e per tutti coloro che praticano windsurf. Ad aggiungersi a tutto ciò, il colore dell’acqua è a dir poco mozzafiato. I fondali sono coloratissimi e con una diverse specie di pesci e animali marini che rendono le immersioni subacquee ancora più belle. La spiaggia di Chiessi sembrerebbe essere perfetta per tutti coloro che amano essere liberi e immersi nella natura. Infatti, la spiaggia non è attrezzata con lidi e i vari comfort a cui alcuni sono abituati, ma è fatta proprio per essere vissuta a pieno e per godere al massimo la bellezza dell’Isola d’Elba. Se aveste intenzioni di avventurarvi un po’ di più, potete trovare delle bellissime calette (raggiungibili solo via mare) poco più a nord di Chiessi: Punta Nera, Campo Lo Feno, e Pietre Albe.

TIP: Per concludere questo bellissimo quadretto, rimanere fino al tramonto è quasi un dovere. Infatti, qui potrete assistere ad uno dei tramonti più belli dell’Isola d’Elba con un panorama che affaccia su Pianosa e sulla Corsica. 

A poca distanza da Chiessi, possiamo spostarci nella bellissima Pomonte un piccolo paese che si trova alle pendici del Monte Capanne e fa parte della famosa Costa del Sole dell’Isola d’Elba. Questo tratto di costa è famosa per la sua scogliera del Calello e di Cala Maestrale che scendono a picco nel mare. Qui, ci sono alcune delle spiagge più turistiche dell’isola: spiaggia delle Scalette, l’Ogliera e la spiaggia del Relitto. Quest’ultima è particolarmente rinomata perché a pochi metri di profondità del mare è possibile trovare il relitto dell'Elviscot. Per questo motivo, questa spiaggia è amata principalmente per gli sport subacquei proprio perché il fondale regala questa scena stupenda. A Pomonte ci sono anche tantissimi sentieri per il trekking che permettono di raggiungere la cima del Monte Capanne e visitare i paesi vicini.

  1. Marina di Campo e Lacona

Da Pomonte ci mettiamo di nuovo in marcia nel nostro camper e percorriamo tutta la costa raggiungendo Marina di Campo che sorge proprio sul Golfo. Marina di Campo è una cittadina molto carina da poter visitare ed è la tipica meta estiva e portuale ma è anche la spiaggia più lunga di tutta l’Isola d’Elba e il suo arenile si estende per 1500 metri. Il paesaggio che ci troviamo di fronte, una volta arrivati sulla riva del mare è incantato: di fatti, possiamo ammirare la splendida isola di Montecristo all’orizzonte. Perfetto da vedere sia al tramonto che all’alba.

La spiaggia di Marina di Campo è un’altra spiaggia perfetta per le famiglie e i bambini, dotata di sabbia super fine e l’acqua è bassa per parecchia distanza. Durante il periodo estivo potete trovare numerosi lidi attrezzati ma anche un lungo tratto di spiaggia libera con bar e ristoranti di tutti i tipi: dai più spartani ai più raffinati e romantici. Inoltre, Marina di Campo è davvero una fantastica meta anche per i più giovani e per gli amanti degli sport acquatici: vela, windsurf, noleggio barche, kajak e tantissimi altri sport per occupare le giornate a Marina di Campo. Per noi camperisti questa cittadina è davvero perfetta: infatti, ci basterà parcheggiare il camper e trovarci a pochi minuti dalla spiaggia e dal centro della città. Ma non solo! Sulla spiaggia è anche presente un tratto più “wild” della città: una fantastica pineta completamente attrezzata perfetta per adulti e bambini. 

TIP: Potete sostare all’area sosta Camper Service che si trova appena a 150 metri dal mare. L’area di sosta per camper a Marina di Campo è dotata di illuminazioni esterne, servizio di allaccio elettrico, scarico e carico acqua

Percorriamo un altro tratto di costa e arriviamo a Lacona, nella parte sud dell’Isola. Lacona è un’area prevalentemente pianeggiante ed è circondata da uno dei golfi più ampi dell’Elba dove si estende la spiaggia più grande della città. Altre spiagge famose sono la Spiaggia di Laconella, di Margidore e Ghiaieto. La prima è molto tranquilla e ha più di 250 metri di spiaggia libera, tranquilla e preserva ancora la sua natura incontaminata, perfetta per chi vuole passare una giornata al mare in più riservatezza. Dalla spiaggia di Laconella si può vedere il promontorio di Punta Contessa, con diverse calette, e il promontorio di Capo Fonza ricoperto da tantissima vegetazione verde. 

Piccolo angolo di paradiso è invece la spiaggia di Punta Contessa, caratterizzata dalla sabbia di ghiaia nera, mare cristallino e una tranquillità unica.

TIP: A Lacona potete svolgere un bellissimo percorso di trekking di Capo Stella. Il percorso vi permetterà di esplorare la piccola penisola di Capo Stella che divide i due golfi di Lacona e di Stella.

Agricampeggio Golfo Stella

Indirizzo: Via Capo ai Pini 1040, Lacona (LI)

GPS: N 42.762800, E 10.324300

  1. Porto Azzurro

Ultima tappa del nostro itinerario Isola d’Elba in camper è il bellissimo borgo antico di pescatori di Porto Azzurro. Il centro principale del borgo è Piazza Matteotti, bellissima piazza perfetta per lo shopping e per delle splendide passeggiate. Inoltre, camminando per la città avrete sempre la sensazione di essere accompagnati da paesaggi mozzafiato. Per approfondire ancora di più questa sensazione, Porto Azzurro vi offre l’opportunità di salire fino all’ingresso di Forte di San Giacomo e godervi la meravigliosa vista sulla Baia del Golfo di Mole.

TIP: Per gli amanti delle passeggiate consigliamo di percorrere la Passeggiata Carmignani, uno splendido percorso panoramico per Porto Azzurro.

Continuando la visita dello splendido borgo antico di Porto Azzurro, potete visitare la Chiesa della Madonna del Carmine, la Chiesa di San Giacomo Maggiore e il bellissimo santuario della Madonna di Monserrato. Anche qui, le spiagge stupende non mancano di certo. In questa zona le spiagge più amate sono quella di Terranera, Barbarossa, e di Reale. Tutte spiagge attrezzate dove potrete praticare sport acquatici e anche noleggiare una barchetta per poter visitare tutte le calette vicine. 

Se cercate dei camping sul mare a Porto Azzurro vi consigliamo:

Indirizzo: via Provinciale Est, località Bocchetto, Porto Azzurro

GPS: N 42.770926 E 10.399906

Gratuito

Camping Da Mario, nei pressi della spiaggia Barbarossa

Indirizzo: loc. Barbarossa, Porto Azzurro

GPS: N 42.77045 E 10. 40616

Porto Azzurro segna l’ultima tappa di questo bellissimo itinerario alla scoperta dell’Isola d’Elba in camper, e speriamo vi sia piaciuto tanto quanto a noi. Da qui, possiamo ritornare a Portoferraio per poi prendere il traghetto e tornare a casa.

Isola D'Elba in camper

l’Isola d’Elba in camper è una meta perfetta sia d’estate che d’inverno, e nel caso in cui abbiate bisogno di qualche giorno di meritato relax allora è perfetto per voi. Scoprite l’Isola d’Elba in camper, e controllate tutti i camper disponibili sulla nostra piattaforma! Non dimenticate di condividere con noi la vostra esperienza!

 

Ricerca