Viaggiare con i bambini: 5 consigli per farlo in camper

29 novembre 2017 in Consigli per viaggiatori

Organizzare un viaggio con bambini al seguito non è esattamente un’impresa semplice. E tutti quelli che hanno dei figli lo sanno benissimo. I bambini hanno le loro esigenze e i loro tempi. L’aspetto positivo però è quello di avere l'opportunità di passare dei giorni tutti insieme, lontani dallo stress della città e dagli impegni quotidiani. Inoltre, un camper per un bambino è qualcosa di assolutamente affascinante e divertente. Quindi, preparate le valigie e seguite i consigli dati in questo blog per viaggiare con bambini a bordo di un camper.

1.Prenota in tempo e scegli una destinazione semplice

Goboony-viaggiare camper con bambini-destinazione semplice

Con i bambini piccoli è consigliabile prenotare il campeggio con un certo anticipo. In questo modo potrai pianificare meglio la tua vacanza e diminuire gli imprevisti e lo stress. Inoltre, scegli una destinazione semplice e che non sia troppo difficile da raggiungere. Ad esempio, il campeggio in montagna, per quanto bello possa essere, è un po’ più complicato da fare con bambini al seguito.

2. Non fare troppi spostamenti

Goboony-Viaggiare con i bambini_ 5 consigli per farlo in camper-non molti spostamenti

Sì, lo so, tu vorresti visitare quanti più luoghi sia possibile vedere ma con i bambini gli spostamenti diventano più difficoltosi. Ti consigliamo, perciò, di non saltare troppo da un luogo all’altro anche per evitare troppo di stressare i piccoli. In questo modo darai la possibilità al tuo bambino di ambientarsi e di farsi degli amici nel campeggio in cui vi trovate. Cercate quindi di ripartire dopo 5-8 giorni per una nuova destinazione.

3. Campeggi per bambini

Goboony-viaggio camper bambini-campeggi bambini

Arrivati in campeggio, il prossimo passo sarà quello di scegliere la piazzola giusta. Evitate le zone in cui ci sono macchie scure nel terreno perché ciò significa che quelle aree tendono a trattenere l’acqua piovana. Cerca una zona che abbia sia ombra che sole, cosicché i bambini possano ripararsi all’ombra se c’è troppo sole. Cerca inoltre di sistemarti vicino ai servizi igienici in modo da non dover camminare molto per raggiungere i bagni, specie di notte o con la pioggia. Generalmente, i campeggi per bambini sono ben attrezzati e offrono la possibilità di trascorrere una bella vacanza.

4. Scegli la giusta attrezzatura

Goboony-viaggiare bambini camper-giusta attrezzatura

Nella scelta delle tende, opta per tende che siano abbastanza spaziose e alte, perché come ben sai i bambini hanno bisogno di molto spazio. Durante il momento cruciale del montaggio delle tende e tendalino è meglio far andare i bambini a giocare e lasciar fare agli adulti ‘i lavori pesanti’. In questo momento, infatti, i bambini possono essere d’intralcio e farvi innervosire mentre sistemate l’attrezzatura. Ricordatevi di munirvi anche di stivali per la pioggia e K-way specie se vi recate in luoghi piovosi come il nord dell’Europa.

5. Goditi il viaggio con i tuoi bambini

Goboony-viaggiare camper con bambini- goditi viaggio

L'esperienza di viaggiare con i tuoi bambini in camper sarà una delle cose più belle della tua vita. Scegliere campeggi per bambini non sarà sempre semplice, specie in determinate aree, ma il nostro consiglio è quello di non rinunciare mai a un viaggio in camper con un bambino.

Ricerca