5 luoghi da non perdere per la vostra Normandia in Camper

28 febbraio 2019 in Destinazioni

La Normandia in camper è uno tra i migliori percorsi in Francia e un itinerario alla scoperta di questa magnifica regione non poteva affatto mancare nella nostra lista. Una settimana in viaggio alla scoperta dei tesori che questa regione ha da offrire. Ovviamente, non mancheranno i consigli su dove sostare e le recensioni dei camperisti come voi.

Goboony-_Normandia_in_Camper-Cover.001

Eravamo già stati in Francia a bordo del nostro mezzo preferito. Tuttavia, il nostro tour della Francia in camper non passava per la Normandia e la Bretagna in camper meritava un itinerario a se stante. Ecco perché oggi andremo alla scoperta della Normandia, da Giverny, fonte di ispirazione per i pittori impressionisti, fino a Honfleur.

content_Goboony-_Normandia_in_Camper-Maps.001

Giverny 

Il nostro tour della Normandia in camper inizia dall’idilliaca Giverny, un paesino che sorge sul lato destro della Senna. Giverny è famosa per aver ospitato ed ispirato Claude Monet per ben quarant’anni. Qui l’artista acquistò una casa dalle modeste dimensioni e concepì Le Ninfee, una tela che gode di fama internazionale. Per celebrare la presenza dell’artista in questo borgo, è stata instaurata una casa-museo in suo onore che raccoglie milioni di visitatori ogni anno. Ecco perché vi consiglio di visitare sia la Fondazione Claude Monet, di cui potrete trovare tutte le informazioni utili qui, ma anche il Museo dell’Impressionismo. Controllate in precedenze i giorni di apertura del Museo dell’Impressionismo in quanto non è sempre aperto al pubblico. I due musei sono adiacenti e camminando tra le due strutture, potrete anche visitare la tomba di Monet e gli splendidi giardini, fonte di ispirazione dei più bei quadri del pittore impressionista. Sebbene Giverny sia famosa principalmente per questo importante nome della storia dell’arte, è anche un grazioso paese da visitare. Infatti, i molteplici percorsi a piedi, che si dislocano dal centro storico, vi permetteranno di visitare tutto questo borgo, rimanendo a contatto con la natura e con paesaggi d’eccezione.

content_Goboony-_Normandia_in_Camper-_Giverny_.001.

Per il vostro soggiorno, vi consiglio il Parking Les Jardins de Claude Monet che si trova alle spalle del sopracitato Museo, a circa 200 metri. L’area del parcheggio adibita ai camper può ospitare fino a 16 mezzi dalla lunghezza massima di 11 metri. La permanenza massima è di 72 ore e non offre alcun servizio. La mancanza di servizi ha il vantaggio che l’area è interamente gratuita, tuttavia non vi consiglio la permanenza per più di una notte. I camperisti che vi hanno soggiornato lo descrivono come un luogo sicuro durante la notte e poco rumoroso.

Parking Les Jardins de Claude Monet

D5, 27620 Giverny, Haute Normandia/Francia

Tel.: +3323251913

GPS: N 49.07343, E 1.53000 N 49°04'24", E 1°31'48"

content_Goboony-_Normandia_in_Camper-Rouen.001

Rouen

E' consigliabile percorrere la tratta Giverny-Rouen sulla A13 (1h di percorrenza e 3,80 euro di costo del pedaggio). Se Giverny può essere considerata la città di Monet, Rouen è la città di Giovanna d’Arco. Questa città è anche soprannominata la città dei Campanili e ve ne renderete immediatamente conto dal momento che tutto il paesaggio è costellato da guglie e torri campanarie. Il tour della città che vi propongo è rigorosamente a piedi: perdetevi in Rue Martanville tra le caratteristiche case a graticcio del centro storico. Tra i luoghi d’interesse da visitare c’è sicuramente la Cattedrale de Notre Dame di Rouen dal marcato stile gotico e la chiesa di Saint Maclau che invece ripercorre la travagliata storia della città dal medioevo ai giorni nostri.

Purtroppo non ci sono parecchie aree attrezzate per camper in zona. La migliore è il parcheggio Ile Lacroix Parking, situato nei pressi di un complesso sportivo a 2km dalla città. Quest’area offre 10 piazzole per camper dalla lunghezza massima di 10 metri per una sosta massima di una settimana. L’area è interamente gratuita ma non offre servizi. I camperisti che vi hanno soggiornato la consigliano per la magnifica vista sulla Senna e vi suggeriscono una sosta breve di non più di 2 giorni.

Ile Lacroix Parking 

Rue Ste Amélie, 76000 Rouen, Haute Normandia/ Francia

Tel.: +33235086900

GPS: N 49.43001, E 1.10618 N 49°25'48", E 1°06'22"

content_Goboony-_Normandia_in_Camper-_Etret.001

Étretat

Per raggiungere Étretat impiegherete circa 1h 15m passando per la A150- A29. Il pedaggio è di 6,40 euro. Dopo aver visitato deliziosi paesini dallo stile puramente francese,vi consiglio di trascorrere almeno un giorno tra le scogliere di Étretat. Rimarrete stupiti dalle sue insenature naturali, dalle falesie e dalle spiagge che questa località ha da offrire. Questi luoghi hanno ispirato molti tra i maggiori pittori impressionisti ma anche lo sceneggiatore Maurice Leblanc, che vi ha ambientato il famoso cartone animato Lupin.

A 1,5 chilometri dalla spiaggia e a soli 20 minuti a piedi dal centro storico troverete l’Aire de Camping-Car Maupassant. Questa area di sosta può ospitare fino a 34 mezzi dalla lunghezza massima di 10 metri per un solo pernottamento. Il prezzo è di 8 euro compreso di scarico acque reflue e WC ed elettricità.

Aire de Camping-Car Maupassant

Rue Guy de Maupassant, 76790 Etretat, Haute Normandia / Francia

Tel.: +33235270767 | Email: mairie-sg.etretat@wanadoo.fr

GPS: N 49.70016, E 0.21584 N 49°42'01", E 0°12'57"

content_Goboony-_Normandia_in_Camper-Le_Havre__1_.001.

Le Havre 

Da Étretat potrete raggiungere in soli 30 minuti Le Havre, la prossima tappa del nostro itinerario. Le Havre è uno dei nuclei urbani più grandi della Normandia e si presenta come una città vera e propria, soprattutto rispetto ai più piccoli paesini che abbiamo visitato. Questa città portuale, situata sull’estuario della Senna, ha le caratteristiche di una città marittima ma nasconde un segreto. Alcuni dei suoi edifici più importanti sono stati ricostruiti o direttamente ideati dall’architetto Auguste Perret. Infatti, oltre a visitare l’imponente Cattedrale, vi consiglio di dedicare qualche ora anche agli edifici più moderni, come l’Appartamento Moderno o la meno conosciuta Chiesa di St. Joseph, entrambi ideati dal Perret.

Potrete sostare all’Aire de Camping-Car du Havre, un’area che ospita fino a 13 camper per una permanenza massima di 72 ore e per un prezzo giornaliero di 6 euro per mezzo. Lo scarico delle acque reflue e WC sono inclusi nel prezzo. L’area non offre allacci per l’elettricità e si trova a 5 chilometri dal centro città con cui è collegata dalla linea del tram (n°2, fermata Verlaine). L'area è circondata da negozi di alimentari e di prima necessità. I camperisti la suggeriscono per la vista sull’estuario e la recensiscono come un’area tranquilla, soprattutto di notte. 

Aire de Camping-Car du Havre

74 Rue Andreï Sakharov, 76610 Le Havre, Alta Normandia/ Francia

Tel.: +33232740404 | Tel. 2 : +33232746258 | Email: nathalie.vase@lehavretourisme.com

GPS: N 49.50482, E 0.17181 N 49°30'17", E 0°10'19"

content_Goboony-_Normandia_in_Camper-Honfleur-00

Vista del Vieux Bassin

Honfleur

L'ultima tappa del nostro tour è Honfleur, che potrete raggiungere in mezz’ora passando per la A29. Questa città è stata un importante punto di snodo per i traffici tra il continente e il Regno Unito sin dal Medioevo. Per questo motivo, potrete davvero vivere l’atmosfera caratteristica di una città portuale. I luoghi d’interesse che non possono mancare nel vostro itinerario sono infatti l’area del porto e il Vieux Bassin, pieni di locali e punti di ritrovo che si animano nelle ore notturne. Il Pont de Normandie vi soprenderà invece per le sue dimensioni e per l’incredibile vista sulla città. Mentre, se volete esplorare l’ecosistema fluviale caratteristico della regione, vi suggerisco di visitare il Naturospace, un vero e proprio museo naturale che contiene al suo interno tantissime specie animali e vegetale. Clicca qui per pianificare la tua visita al Naturospace.

Ad Hornfleur potrete sostare al Aire de Camping-Car Parking Bassin de l’Est, che si trova vicino all’area portuale e a soli 800 metri dal centro. L’area dispone di grandi spazi e può ospitare fino a 240 vetture dalla lunghezza massima illimitata. Per un costo di 11 euro giornalieri potrete usufruire di tutti i servizi (scarico acque reflue, WC ed elettricità). Alcuni camperisti avvisano che il numero di allacci elettrici è inferiore rispetto al numero delle vetture che possono soggiornare nell’area e quindi talvolta può essere difficoltoso trovare un allaccio.

 Aire de Camping-Car Parking Bassin de l'Est

14600 Honfleur, Bassa Normandia / Francia

Tel.: +33231892330 | Email: contact@ot-honfleur.fr 

GPS:N 49.41924, E 0.24154 0N 49°25'09", E 0°14'30"

Spero che questo itinerario della Normandia in Camper possa fare al caso vostro. Date una occhiata alla piattaforma di Goboony per trovare il mezzo adatto alla vostra avventura in Normandia: ne abbiamo tantissimi, sparsi per tutta Italia e adatti a tutti i tipi di viaggi.