Verona in camper: cosa fare e dove sostare

29 marzo 2019 in Destinazioni, Consigli per viaggiatori, Italia, Itinerari, Area di sosta e campeggi & Consigli per il viaggio

Una delle città più famose al mondo, conosciuta anche come la capitale dell’amore travagliato. Proprio per questo Verona in camper non poteva mancare nella lista delle destinazioni da non perdere. Molti luoghi di interesse e storici si trovano proprio nel suo centro storico, dichiarato patrimonio dell'umanità dell’UNESCO. Scopriremo anche dei posti un pò più insoliti e, come sempre, non mancheranno i suggerimenti su quale area camper scegliere a Verona.  

Partiamo proprio dalle cose da inserire nel vostro tour, cosa vedere in città?

#Piazza Bra e l’Arena

Si parte proprio dal cuore di Verona, Piazza Bra che racchiude edifici di epoche e architetture diverse e dove si trova, proprio al centro, l’Arena. Proprio questa, nella bella stagione, diventa la sede di spettacolari concerti ed esibizioni riuscendo ad accogliere circa 20.000 spettatori. Rappresenta circa 2000 anni di storia e spettacolo. Sempre in piazza Bra troverete la Gran Guardia, ossia un palazzo del Seicento che ospita mostre e convegni, e Palazzo Barbieri, sede del comune di Verona.

/content_Verona_-_Arena.001

#Piazza delle Erbe

Per arrivare in questa piazza vi consiglio di attraversa Via Mazzini, una delle strade principali anche per lo shopping. Tra una vetrina e l’altra, date anche un’occhiata ai palazzi storici che accompagnano il vostro cammino. Arrivati a Piazza delle Erbe ve ne innamorerete. Costruita sull’antico foro romano, è considerata una delle piazza più belle d’Italia. La sua caratteristica principale è il colorato mercato del sabato e della domenica, dove i veronesi si incontrano per far la spesa o per mantenere la tradizione dell’aperitivo serale. Sempre in questa piazza andate alla ricerca della Colonna Antica e del Capitello, si tratta di un baldacchino in marmo usato dai governanti della città per parlare al popolo.

#Casa di Giulietta

L’avete sentita nominare molte volte ed è sicuramente una delle tappe imperdibili di Verona. Che sia per il romanticismo o per curiosità, non si può assolutamente perdere. Potrete arrivarci percorrendo Via Cappello, una delle vie più carine della città, e non preoccupatevi perché la riconoscerete immediatamente grazie alle sue pareti ricoperte di lettere e frasi d’amore. Una volta arrivati, entrate nel giardino dove potrete vedere il famoso balcone. Si, proprio qui sotto Romeo avrebbe dichiarato il suo amore alla bella Giulietta. È possibile visitare la Casa di Giulietta e qui troverete prezzi e biglietti.

content_Verona_-_Giulietta_s_house.001

#I ponti di Verona

I ponti di Verona meritano un paragrafo dedicato in quanto sono parte viva della storia e della funzionalità di questa città. Il fiume Adige divide Verona esattamente in due parti, quindi i 7 ponti esistenti hanno sempre fatto da fulcro per l’intera città. Tutti loro condividono la storia di essere stati distrutti nel periodo della seconda guerra mondiale per poi esser stati ricostruiti successivamente con l’intento di mantenere l’aspetto originario. Tra tutti ce ne sono due più importanti, il Ponte di Pietra e quello Scaligero. Il primo è di epoca romana e ancora oggi collega il Teatro Romano con il centro cittadino; mentre il secondo si trova di fronte Castelvecchio ed è stato costruito con i mattoncini rossi tipici di Verona nel Medioevo.

#Tappe insolite

Vi ho già suggerito le principali attrazioni di Verona ed anche quelle più conosciute. Ora però è tempo di svelarvi qualche luogo più nascosto ed insolito. Uno di questi è il Giardino Giusti, che si trova nel quartiere Veronetta e nel quale hanno passeggiato importanti personaggi come Mozart e Goethe.  Un’altra cosa da non perdere è la Verona sotterranea, accessibile da un ingresso che si trova sotto le 3 arcate di Palazzo di Cansignorio, la quale vi farà esplorare la Verona romana e altomedievale. Qui trovate maggiori informazioni sulla Verona sotterranea.

Abbiamo parlato della Casa di Giulietta, ma quella di Romeo? Molto meno nota e spesso non viene neanche inserita negli itinerari da visitare, ma è molto carina grazie alla sua somiglianza ad un piccolo castello. Purtroppo non è possibile visitarla, ma parte dell’edificio ospita l’Osteria al Duca dove mangiare piatti locali e a prezzi veramente abbordabili.  

Esplorando Verona in camper, dove sostare?

Camping Castel San Pietro

In questa area camper a Verona troverete la combinazione perfetta tra il vivere la città e l’essere circondati dal verde della natura. Tra i servizi offerti sul posto ci sono le docce calde, punti di ricarica, elettricità e un minimarket.

Via Castel San Pietro 2, 37129, Verona

GPS: 45.450668, 11.004165

Telefono: +39 045 59 20 37

Email: info@campingcastelsanpietro.com

Agricamping Corte Finilietto

Si trova a metà strada tra Verona ed il Lago di Garda, quindi un’ottima posizione se volete prolungare il vostro tour e non fermarvi solo a Verona. Tra i servizi presenti ci sono le docce, l’allaccio elettrico ed illuminazione notturna.

Strada Bresciana 41, 37139, Verona

GPS: 45°26'46.0, 10°55'10.2

Telefono: +39 340 60 75 017

Email: info@cortefiniletto

Area comunale Porta Palio

Si trova a soli 15 minuti a piedi dal centro di Verona, ma trattandosi di un’area comunale potrebbe essere un pò affollata. Sono a disposizione tutti i servizi ma non l'elettricità, per un costo di circa 10€ per 24 ore.

via Gianattilio dalla Bona, 37138, Verona

GPS: 45.43449, 10.97783

Telefono: +390452320014

Email: info@amt.it

Ora avete tutte le informazioni che vi servono per esplorare la vostra Verona in camper, non vi resta altro che dare un’occhiata ai camper disponibili su Goboony e partire per la vostra fantastica avventura. Ah, un’ultima cosa, se volete prolungare il vostro tour ed avete bisogno di maggiore ispirazione, eccovi qui il Veneto in camper.

Ricerca