Come pulire il tuo camper

11 gennaio 2023 in Tutto sul tuo primo viaggio in camper, Consigli per viaggiatori, Consigli per proprietari & Manutenzione del camper

Stai salutando i tuoi viaggiatori che ti hanno appena raccontato la meravigliosa settimana che hanno trascorso nel tuo camper. Ma non c'è ancora tempo per rilassarsi, dato che hai un altro gruppo di viaggiatori che verrà a ritirare il veicolo questo pomeriggio! È alta stagione e tutti vogliono trascorrere qualche notte nel tuo bel camper.

Ma non stressarti, poiché abbiamo una routine di pulizia che può sistemare tutto in trenta minuti. Metteremo in ordine il tuo camper da cima a fondo in modo che tu abbia tutto il tempo per goderti una tazza di tè prima che arrivi il prossimo ospite.

Goboony Pulizia camper Pulisci camper H2 Lavaggio furgoni

Spese di pulizia o no?

Questa è una domanda che riceviamo spesso su Goboony! Hai la possibilità di impostare un costo di pulizia standard per tutte le prenotazioni, che è in media di circa 20,00 €. Tieni presente che se imposti questa tariffa, non ti aspetti che il veicolo venga restituito più o meno nello stesso stato in cui è uscito. Addebitare una tariffa per la pulizia significa che non ti aspetti che puliscano alla fine del loro viaggio, poiché stanno pagando per ricevere questo servizio. Alcuni proprietari lo preferiscono perché vogliono pulirlo a modo loro, mentre altri preferiscono che anche il viaggiatore ne sia responsabile.

Un'alternativa è predisporre una multa per la pulizia. Questo può essere inserito nella descrizione del tuo annuncio e comunicato al viaggiatore al momento della consegna. Ciò dichiarerebbe che se il camper viene restituito in cattive condizioni, al viaggiatore verrà addebitato un importo fisso dal deposito. Questo deve essere chiaramente indicato per iscritto prima dell'inizio della prenotazione. Di solito, questa multa va da 25,00 € a 35,00 €.

1. Svuotare l'interno

Per prima cosa, controlla l'interno del camper. Avrai controllato l'interno durante la consegna, per assicurarti che nulla fosse danneggiato. Ma questo è un buon momento per controllare anche l'inventario, per assicurarsi che gli ultimi ospiti non abbiano rotto niente.

Anche se i tuoi ospiti ha probabilmente lavato i piatti durante il viaggio, assicurati di rilavare tutto in lavastoviglie. Non vorrai di certo rischiare che il prossimo viaggiatore trovi una tazza sporca. Quindi tira fuori i piatti e le posate e mettili in lavastoviglie per un lavaggio breve, solo per essere sicuro. 

Se fornisci la biancheria da letto, puoi anche metterla in lavatrice. L'ideale sarebbe avere due set di biancheria da letto da utilizzare per le prenotazioni last-minute, ma in caso contrario, esegui un ciclo rapido e usa l'asciugatrice per velocizzare tutto il processo. Assicurati di includere eventuali strofinacci nel veicolo o di sostituirli se non sono nelle migliori condizioni.

Ricordati di svuotare i bidoni e controllare il serbatoio dell'acqua e delle acque grigie. I viaggiatori dovrebbero svuotarli, ma è sempre bene controllare! 

Goboony Pulizia camper Pulisci camper H2 Lavaggio furgoni

2. Inizia con il tetto

Una volta svuotato l'interno, è bello concentrarsi sull'esterno. Se sei fortunato, l'esterno dovrebbe essere abbastanza pulito, quindi è una questione di un lavaggio veloce. Ma se il tuo ospite ha viaggiato durante un periodo di maltempo, il tuo tetto potrebbe aver bisogno di un po' di pulizia in più.

Inizia con il tetto in modo che goccioli ai lati e possa essere pulito in seguito. Consiglio di evitare le idropulitrici in quanto possono danneggiare il tuo camper. Invece, adoro usare una spazzola allungabile e flessibile che ti permetterà di raggiungere tutti i punti più lontani e risparmiare parecchio tempo. 

3. Lati e fronte

Dopo aver pulito bene il tetto, puoi passare alle pareti laterali. Se hai fatto colare un po' di acqua e sapone sui lati mentre pulivi il tetto del camper, dovresti essere già a buon punto! Strofina bene i lati e lavali con un getto d'acqua. 

Se hai più tempo, ti consigliamo di pulire anche le gomme. La polvere dei freni può corrodere la vernice trasparente dei cerchi in lega. Ma se il tuo camper ha ruote in acciaio, non dovrai preoccuparti più di tanto. Quindi risparmia questo step per quando avrai più tempo tra una prenotazione e l'altra, a meno che non siano in uno pessimo stato. Se hai bisogno di strofinare le ruote, fai attenzione nell'usare detergenti per ruote dedicati, poiché possono contenere sostanze chimiche molto abrasive e danneggiare la finitura della vernice. 

Ma come ho detto, se hai un budget e tempo limitato, puoi lasciare questo step per un secondo momenti. I tuoi viaggiatori saranno molto più concentrati sul quanto sia brillante il tuo camper e sul suo interno!

4. Finestre

È ora di garantire che i viaggiatori possano vedere la splendida vista fuori dai finestrini! Quando si tratta di finestre per camper, puoi praticamente adottare lo stesso approccio che useresti per le finestre di casa tua. L'unica differenza è che le finestre esterne probabilmente tratterranno un po' più di sporco di quello a cui sei abituato, quindi è necessario strofinare delicatamente e più a lungo.

Ricorda che le finestre in acrilico possono graffiarsi facilmente, quindi usa panni in microfibra o spazzole morbide. Utilizza il tuo solito detergente per finestre e vetri o aceto con acqua.

Ultimo ma non meno importante, i tuoi specchietti laterali! Puliscili delicatamente per assicurarti che il conducente possa vedere tutto ciò che accade intorno a loro.

Goboony Pulizia camper Pulisci camper H2 Lavaggio furgoni

5. Pulire gli elettrodomestici

L'esterno è incontaminato e siamo circa a metà del nostro tempo; ora è il momento di entrare in casa. 

Uno dei più grandi errori che facevo era iniziare con l'aspirapolvere. Entri nel camper e vedi della terra o dell'erba, e il tuo istinto è di tirare fuori l'aspirapolvere. Ma una volta che hai finito di pulire tutto il resto, dovrai passare l'aspirapolvere di nuovo!

Risparmiati la seccatura e lascia l'aspirapolvere come ultimo passaggio. Invece, inizia con qualsiasi elettrodomestico, come un forno a microonde, un frigorifero, un fornello, un lavandino, un WC e altro ancora. Dai a tutto un bel tocco pulito, così il tuo viaggiatore si sentirà come se fosse in una stanza d'albergo su ruote. Soprattutto, assicurati di pulire al meglio il bagno chimico.

6. Pulire tutte le superfici

Poi ci sono le superfici e, una volta iniziato, ti renderai conto di quante superfici ha il tuo camper! Per questo consigliamo un panno in microfibra, perché è il migliore per raccogliere la polvere. Questo panno è ideale anche per pulire le persiane e tutto ciò di cui hai bisogno è un po' di acqua con del sapone.

Quando si puliscono le superfici, è facile dimenticare quelle meno visibili. Ciò include i tavoli pieghevoli. Ma se quasi li dimentichi, è probabile che anche un viaggiatore dimentichi di pulirli!

Inoltre, fai scorrere il panno insaponato sul cruscotto e lungo il volante, poiché questa è una delle prime impressioni che un viaggiatore avrà del tuo veicolo. E come tutti sappiamo, le prime impressioni contano!

7. Aspirapolvere

Finalmente è il momento di passare l'aspirapolvere! Personalmente, niente ha portato più facilità e gioia nella mia vita di un aspirapolvere senza fili. Adoro essere in grado di entrare in ogni angolo e fessura e non inciampare con il cavo. Ne ho comprato anche uno piccolo che è l'ideale per fare il divano e le sedute. Questo ti farà risparmiare un sacco di tempo se non ne hai a sufficienza fra una prenotazione a l'altra.

Ma assicurati di toglierti le scarpe prima di passare l'aspirapolvere, altrimenti peggiorerai solo le cose! Da questo momento in poi, il camper è una zona senza scarpe.

Un punto che si dimentica facilmente e è la cabina del camper. Tira fuori i tappetini e scuotili bene, quindi passa l'aspirapolvere su tutto ciò che è rimasto.

8. Rimetti tutto a posto

Senza scarpe, restituisci tutto quello che hai preso. Svuota la lavastoviglie, ripiega le lenzuola e riportale al loro giusto posto. Se i lavaggi non sono ancora termini, questo è un ottimo momento per goderti un meritato caffè prima di finire il tutto e consegnare il tuo camper al prossimo viaggiatore!

Goboony Pulizia camper Pulisci camper H2 Lavaggio furgoni

9. Tocco finale

L'ultimo controllo prima che il tuo camper sia di nuovo pronto per la strada! Controlla se il manuale del tuo camper è nel posto giusto, insieme a tutti i documenti di cui potrebbero aver bisogno. Controlla anche che tutti gli apparecchi siano impostati correttamente. 

Questo è il tuo momento per assicurarti che il tuo camper sia pronto per stupire i tuoi ospiti e farti guadagnare una recensione a cinque stelle. Questa è anche una buona opportunità per un tocco finale. Qualche bustina di tè, un po' di caffè o anche un pacchetto di biscotti possono fare la differenza per un viaggiatore!

La prima volta che esegui questa routine di pulizia del camper, probabilmente ci vorrà più tempo del previsto. Ma si tratta di costruire la routine, eseguire questi passaggi in ordine finché non diventano automatici. Tieni a portata di mano tutti i prodotti che ti servono, accendi la radio e perditi nelle pulizie!

10. Autolavaggio per camper

Se non ti è possibile lavare il camper in maniera autonoma o pensi di non riuscire a farcela da solo, potresti rivolgerti a un autolavaggio. Generalmente, la maggior parte degli autolavaggi non sono adatti a lavare un camper per questo è sempre utile informarsi adeguatamente prima di portare il camper in un autolavaggio. Ci sono poi autolavaggi che si occupano di camper. Dai un'occhiata a quelli che abbiamo cercato per te. 

  • Lombardia - Autolavaggio Luisa (Milano)
  • Sardegna - Fraren Carwash e Applicazioni Tecniche Criogeniche (Cagliari)

  • Lazio - Global Camper (Roma); Autolavaggio Tatti Luciana (zona Bracciano, CarProv. Roma) e Camper e Camper e cavan (zona Pomezia, Prov. Roma)

  • Puglia - Autolavaggio di Armenise Salvatore (Bari)