Guida Completa sui Pedaggi in Spagna

13 settembre 2022 in Destinazioni, Zone ambientali e vignette, Consigli per viaggiatori, Consigli e regole sulla strada & Spagna

La Spagna è la patria di bellissime spiagge, cibo delizioso e ricca cultura. Non sorprende che questo hotspot turistico sia una destinazione di vacanza che molti desiderano visitare. Poiché c'è così tanto da vedere e da fare in Spagna, molti scelgono di fare un viaggio attraverso il paese per esplorarlo. E a causa della sua natura unica, non sorprende che la Spagna offra alcuni dei più bei percorsi di viaggio in Europa. 

Tuttavia, guidare attraverso la Spagna può sembrare scoraggiante, soprattutto se non sai dove cercare informazioni sulla guida. Come molti paesi europei, la Spagna ha una serie di strade a pedaggio che attraversano il paese. Il sistema in atto è abbastanza facile da navigare, se sai dove cercare. E fortunatamente per te, questo post sul blog fornisce tutte le informazioni di cui avrai bisogno, insieme ad alcuni suggerimenti e trucchi utili sulla guida e i pedaggi in Spagna

pedaggi in spagna

1. Informazioni Generali 

Le strade a pedaggio in Spagna possono essere facilmente osservate, poiché sono contrassegnate chiaramente sulla segnaletica stradale. Per tutto il paese, le autostrade a pagamento sono contrassegnate come AP, che sta per autopista . Le autostrade prive di pedaggio (es: autostrade libere) sono invece designate con la lettera A, che sta per autovias . L'eccezione sono le autostrade che passano per Madrid. Le autostrade a pedaggio sono contrassegnate con R, che sta per radiale . Le autostrade senza pedaggio sono contrassegnate con M, che sta per motorway . 

Detto questo, è possibile viaggiare lungo la Spagna ed evitare le strade a pedaggio! Ciò è particolarmente utile se hai un budget limitato, ma vale la pena tenere a mente che le strade "libere" tendono ad essere più trafficate. Pertanto, il tuo viaggio potrebbe richiedere un po' più di tempo del previsto, soprattutto se rimani bloccato nel traffico di alcune delle città più trafficate della Spagna. 

2. Classificazione dei veicoli

Prima di intraprendere il viaggio, è importante sapere in quale classe rientra il tuo veicolo, poiché ciò potrebbe influire sull'importo dei pedaggi. La Spagna riconosce tre categorie principali di veicoli: 

  1. Ligeros (veicoli leggeri). Ciò include moto, automobili, auto con rimorchio, furgoni e microbus. 
  2. Pesados ​​1 (Veicoli pesanti 1). Ciò include gli autobus a due assi, con un massimo di quattro ruote 
  3. Pesados ​​2 (Veicoli pesanti 2). Ciò include grandi camion con rimorchi, che sono più grandi di Pesados ​​1. 

In genere, i camper ricadrebbero sotto Ligeros, ma vale la pena ricontrollare se hai dei dubbi. Puoi contattare la società ufficiale responsabile della gestione e della manutenzione delle strade a pedaggio in Spagna. 

pedaggi in spagna

3. Pagamento

Ci sono alcuni modi per pagare le strade a pedaggio in Spagna, tutti abbastanza semplici. Alcuni metodi potrebbero essere più adatti a te in base alla frequenza con cui prevedi di guidare lungo strade a pedaggio in Spagna. 

  1. Casello autostradale: quando entri in autostrada, ricevi un biglietto. Poco prima di uscire dall'autostrada per raggiungere la tua destinazione, presenta questo biglietto a un casello. L'importo da pagare viene calcolato in base alla distanza percorsa. Puoi pagare in contanti o con carta a questi stand. È importante notare che ogni metodo di pagamento ha la propria corsia, quindi se prevedi di pagare con carta di credito, segui la corsia che dice tarjetas o ha l'immagine di una carta di credito. 
  2. Box VIA-T: questa è un'opzione utile se prevedi di frequentare le strade a pedaggio in Spagna per un periodo di tempo più lungo. Questo metodo di solito si rivolge alle persone che viaggiano spesso lungo le autopista , tuttavia puoi sempre acquistare una scatola VIA-T a breve termine. In sostanza, si acquista una piccola scatola che si attacca al parabrezza (dietro lo specchietto retrovisore), e questo consente di passare i pedaggi senza fermarsi a pagare. Insomma, un vero e proprio Telepass. I pagamenti vengono regolati automaticamente, a seconda di ciò che hai deciso di impostare. Una scatola VIA-T costa 4,50 euro per l'acquisto e 25 centesimi aggiuntivi per l'affitto al giorno. Sebbene questa sia un'opzione più costosa, vale la pena considerare se viaggi con orari stretti, poiché puoi evitare le lunghe code per pagare i pedaggi. Queste scatole possono essere facilmente acquistate online. Ci sono numerosi piani tra cui scegliere, quindi puoi sempre trovare quello più adatto alle tue esigenze!
    Nota: la scatola VIA-T può essere utilizzata anche in Portogallo, che è l'opzione perfetta se hai intenzione di guidare tra i due paesi. Possono essere utilizzati anche in Italia e Francia con un piccolo canone mensile. 

pedaggi in spagna

4. Costi

Sebbene i costi forniti siano stime, vale sempre la pena avere un'idea di quanti soldi devi spendere per i pedaggi autostradali spagnoli. I prezzi possono variare, a seconda delle autopista che scegli. Ecco tre stime dei prezzi che mostrano le variazioni dei costi ( questi calcoli dei prezzi si basano sulle autovetture o Ligeros)

  1. Da Madrid a Barcellona (625 chilometri) via A-2, AP-2, AP-7: 35,70 euro 
  2. Da Barcellona a Malaga (1004 chilometri) via AP-7, A-3, A-4: 19,68 euro
  3. Da Alicante a Santander (847 km) tramite AP-68, A-23: 29,55 euro

In caso di dubbio, il modo migliore per stimare i costi del tuo viaggio è utilizzare un calcolatore online di strade a pedaggio spagnolo. Ci sono alcune opzioni a portata di mano. Puoi sempre creare un account sul sito Web ufficiale dell'autopista per utilizzare il calcolatore ufficiale delle strade a pedaggio spagnolo . Questo sito Web fornisce anche informazioni in tempo reale sui ritardi del traffico e sulla costruzione di strade che potrebbero influire sul percorso di viaggio. Tuttavia, se desideri una stima complessiva dei tuoi costi di viaggio, puoi utilizzare il calcolatore delle strade a pedaggio di Michelin che include anche i prezzi del carburante per il tuo viaggio! Anche se a volte è possibile evitare i pedaggi, i prezzi del carburante sono molto difficili da evitare e sono importanti da considerare quando si pianifica il viaggio.

Vale anche la pena notare che ci sono sconti sulle strade a pedaggio. Per poter beneficiare della maggior parte di questi sconti, è necessario utilizzare un VIA-T per pagare i pedaggi. Ci sono alcuni termini e condizioni per questi sconti, di cui puoi saperne di più quando ti registri per gli sconti sui pedaggi sul sito web ufficiale dell'Autopista spagnola . 

pedaggi in spagna

5. Autostrade libere

Negli ultimi anni, alcuni autopista sono stati restituiti allo stato, il che significa che sono diventati liberi. A partire dal 2020, i seguenti pedaggi autostradali spagnoli sono diventati gratuiti: 

  1. AP1 tra Burgos e Armiñón (a partire dal 2018) 
  2. AP4 tra Siviglia e Cadice (a partire dal 2019)
  3. AP7 tra Tattsgona, Valencia e Alicante (a partire dal 2019)

Ci sono piani per alcuni autopista di diventare gratuiti nel prossimo futuro: 

  1. AP7 tra Montemeló e La Jonquera (al 31 agosto 2021)
  2. AP7 tra Barcellona e Tarragona (al 31 agosto 2021)
  3. AP7 tra Montemelo e Papiol (al 31 agosto 2021)
  4. AP2 tra Saragozza e il Mediterraneo (al 31 agosto 2021)
  5. AP-68 (E-804, E-805) tra Bilbao e Saragozza (a partire dall'11 novembre 2026) 

pedaggi in spagna

Regole di guida

Ci sono alcune importanti regole di guida da ricordare prima di pianificare il tuo viaggio in Spagna. Sfortunatamente, non è così semplice come prendere un'auto e andare in giro (anche se tutti noi potremmo desiderare che lo fosse). C'è un certo grado di preparazione che è necessario se prevedi di guidare attraverso la Spagna. Tuttavia, una rapida lettura delle seguenti regole ti guiderà nella giusta direzione

  1. Assicurati di avere l'attrezzatura necessaria: la Spagna richiede che i veicoli siano dotati di importanti articoli di emergenza, tra cui:
    - Un giubbotto catarifrangente (da indossare se esci dal veicolo sul ciglio della strada)
    - Triangoli di emergenza rossi (da posizionare a almeno 50 metri dietro il tuo veicolo se ti fermi sul ciglio della strada)
    - Una ruota di scorta
    - Attrezzi per la sostituzione di una ruota
  2. Limiti di velocità per i camper: tendono ad essere leggermente inferiori rispetto alle autovetture. Sulle principali tangenziali il limite di guida è di 100 km/h, mentre il limite di velocità nelle aree urbane è di 50 km/h.
  3. Familiarizzare con i segnali stradali spagnoli. Mentre i segnali stradali in tutta Europa tendono ad essere coerenti, ci sono alcuni segnali che potrebbero creare un po' di confusione. Per fortuna, puoi sempre guardare una guida completa alla segnaletica stradale in Spagna o una guida semplificata alla segnaletica esclusiva per la Spagna .

pedaggi in spagna

Preparati a pianificare il tuo viaggio!
Ora che hai tutte le informazioni di cui hai bisogno sui pedaggi autostradali spagnoli e sulle regole generali di guida in Spagna, puoi iniziare a prepararti per il tuo viaggio. Assicurati di controllare le 10 migliori destinazioni di vacanza in Spagna da aggiungere al tuo itinerario di viaggio. Il tuo viaggio di vacanza da sogno in auto in Spagna è a pochi clic dal diventare realtà.