Lago Maggiore in Camper

23 gennaio 2019 in Destinazioni

Vi avevamo già suggerito le 5 destinazioni migliori per il campeggio al Lago, oggi andiamo nel dettaglio e vi portiamo tra Piemonte e Lombardia, sulle sponde del secondo lago più grande d’Italia. Tutto quello che vi serve sono 48 ore- o più-, un camper e tanta voglia d’avventura. Il Lago Maggiore si estende per ben due regioni italiane e, a differenza di quanto il nome potrebbe suggerire, è il secondo lago d’Italia per estensione e profondità. Le tappe di questa vostra fuga saranno due. Prima di tutto Stresa, il paesino sul lago che attrae ogni anno milioni di turisti. La seconda tappa invece non poteva che essere un tour delle le Isole Borromee, che si trovano proprio di fronte a Stresa. Una fuga breve ma di certo unica. Pronti a partire alla scoperta del Lago Maggiore in Camper?

content_Goboony-Lago_Maggiore_in_Camper-_Cover.001

Dove sostare sul Lago Maggiore

Le migliori aree sosta camper nei dintorni del Lago Maggiore sono due. La prima è l’Area Comunale, un’area di sosta tranquilla a soli 500 metri dal Lago Maggiore e a 400 metri dal comune di Cannobio. Ha una capacità massima di 50 camper di lunghezza non superiore ai 7 metri. Il prezzo medio è di 16 euro al giorno in base alla stagione, con scarico acque ed elettricità incluse. Alcuni camperisti che hanno soggiornato presso quest’area di sosta mettono in guardia sulla stretta strada d’accesso. Prestate attenzione, quindi!

Via San Rocco, 28822 Cannobio, Piemonte/ Italia

Tel.: +390323738215

GPS:

N46.06181, E 8.69245

N46°03'43", E 8°41'33"

L’area di Sosta Gonte invece è un po’ più piccola e ospita fino a 21 camper sempre dalla lunghezza massima di 7 metri. Per un prezzo medio di 20 euro al giorno, potrete usufruire della piazzola, acqua, elettricità e servizi igienici. Alcuni camperisti consigliano una pizzeria sulla spiaggia a 10 minuti a piedi dall’area di sosta. Anche qui, occhio alla strada d’accesso che viene descritta come difficile da trovare e ripida da percorrere.

Strada Martiri Oggebbiesi 6, 28824 Oggebbio,Piemonte / Italia

Tel.: +393356069126

GPS:

N45.99727, E 8.65388

N45°59'50", E 8°39'14"

Queste due aree di sosta camper sul Lago Maggiore distano circa mezz’ora in camper da Stresa, la vostra prima tappa di questo tour. Se volete soggiornare direttamente a Stresa vi consiglio l’area di Sosta il Mottarone che si trova a soli 300 metri dal Lago Maggiore e ad un chilometro dal centro di Stresa. Il costo si aggira intorno ai 25 euro giornalieri, variabile in base alla stagione. Tuttavia, i posti sono abbastanza limitati. Infatti, quest’area offre solo 8 piazzole per camper dalla lunghezza massima di 8 metri. Essendo un’area di sosta mista a parcheggio, non offre molti servizi ma solo quelli davvero necessari, ovvero scarico delle acque ed elettricità, entrambi compresi nel prezzo.

Mottarone Stresa

Via Privata F. Lli Bandiera 7, 28838 Stresa, Piemonte/ Italia

GPS:

N45.88786, E 8.52598

N45°53'16", E 8°31'34"

content_Goboony-_Lago_Maggiore_in_Camper-_Stresa

Stresa 

Dopo avervi dato tutti i dettagli sulle aree di sosta camper sul Lago Maggiore, è il momento di iniziare il nostro tour. Stresa è famosa per la passeggiata sul lungo lago e i caratteristici alberghi e palazzi antichi. Il primo consiglio è quindi quello di fare una camminata e ammirare queste strutture uniche, come ad esempio, la Villa Ducale, il più antico palazzo di tutta Stresa. La Villa Ducale affascina dall’esterno per la sua particolare architettura ma sono i giardini che incantano tutti i visitatori con la loro rigogliosa natura, dai fiori più usuali a splendide piante.

Se invece volete saltare dal lago alla montagna in soli venti minuti, potete prendere la Funivia che da Stresa vi condurrà fino a 1500 metri di altezza. Prezzi e orari della Funivia del Mottarone sono disponibili qui. Troverete due differenti luoghi di partenza. Vi consiglio quindi di partire dalla stazione funicolare di  Stresa perché si trova più vicino alla vostra area di sosta. Una volta in cima, potrete godere di un panorama mozzafiato sul Lago Maggiore. Che vi rechiate sul Mottarone d’inverno o d’estate, c’è un parco avventura che non vi deluderà affatto e farà divertire tanto i grandi quanto i piccini. È Alpyland che offre 1200 metri di pista bob, come delle vere montagne russe. Scopri qui come trascorrere una giornata ad Alpyland. Non male per il primo giorno del vostro Lago Maggiore in Camper.

content_Goboony-_Lago_Maggiore_in_Camper-_3.001

Isole Borromee 

Il secondo e ultimo giorno del vostro tour inizia e finisce con le Isole Borromee, un vero e proprio gioiello incastonato tra le acque del Lago Maggiore. Le Isole Borromee sono un arcipelago composto principalmente da tre isole: Isola Bella, Isola dei Pescatori e Isola Madre. Visitarle da Stresa è facile. Il traghetto pubblico parte da Stresa-Piazzale Lido e vi condurrà in tutte le Isole Borromee. I costi del traghetto si aggirano attorno ai 10 euro A/R ma variano di stagione in stagione. Le partenze sono molto frequenti ma è sempre meglio controllare, sempre in base al periodo della vostra visita, tutti gli eventuali cambiamenti di orario. Ecco a portata di click un sito che vi consente di controllare live gli orari dei traghetti.

Ovviamente, potete scegliere voi quali visitare e quanto tempo dedicare alla vostra visita, io vi consiglierò soltanto due attrazioni da non farsi scappare.  In primis, i giardini all’Italiana di Palazzo Borromeo che occupa il settore nord-ovest dell’Isola Bella. La struttura del Palazzo è chiaramente seicentesca e i suoi giardini lo sono altrettanto. Vi troverete circondati da uno stile tutto barocco, pieno di sfarzi e ricche rifiniture. Immerso nei giardini troverete anche il delizioso Teatro Massimo, insieme con obelischi, scalinate e balaustre. Un’atmosfera del tutto principesca.

La seconda immancabile tappa del vostro tour delle Isole Borromee è invece il Parco Botanico all’inglese situato sull’Isola Madre. Quest’isola venne riscattata dalla Curia di Novara nel 1500 che dal quel momento in poi si occupò assiduamente di questi meravigliosi giardini fino a renderli davvero incantevoli. Bambù, pergole e glicini disposti a parterre ammalieranno i vostri occhi. In più, potrete godere di una vista mozzafiato sulle altre isole dell'arcipelago.

Lago_Maggiore_in_Camper-

Se avete più tempo a disposizione e volete fare un giro per il Piemonte, perché non visitare il capoluogo di regione? Scoprite come visitare Torino in camper in soli tre giorni! Siamo giunti, ahimé, alla fine delle vostre 48 ore in camper nel meraviglioso scenario del Lago Maggiore. Se il Lago Maggiore in Camper fa per voi, perché non rendere questo tour realtà? Goboony vi mette in contatto con tantissimi proprietari di camper in tutte le regioni. Trovate quello adatto a voi e partite alla scoperta del Lago Maggiore e delle Isole Borromee.