Salento in camper: 6 aree in sosta libera

9 marzo 2018 in Destinazioni

content_otranto2.jpg

Possiede una costa che non ha nulla da invidiare alle Maldive, gente solare e simpatica, paesaggi ancora poco contaminati dal turismo di massa e un'architettura in pieno stile barocco. Sto parlando del Salento, un’area a sud della Puglia che non ha bisogno di molte presentazioni. Negli ultimi anni,infatti,  il Salento è diventata una meta estiva molto popolare. Per gli amanti del campeggio, questa zona offre molte aree di sosta libera per camper dove poter fermarsi.

Torre dell’Orso (Malendugno)

Torre dell’Orso è una delle località balneari più conosciute della provincia di Lecce. Una delle bellezze naturali da non perdere sono “Le Due Sorelle” (due scogli che si ergono a largo), il cui nome prende origine da un mito che vede come protagoniste due sorelle che si tuffano in mare attratte dalla bellezza dei suoi colori, annegando abbracciate. Il Dio del mare, impietositosi, trasforma i loro corpi in due scogli.

Se vi trovate in questa zona, potrete approfittare di una sosta libera in camper sul mare, fermandovi al Parcheggio Torre dell’Orso (Malendugno), posto tranquillo  a 400 metri dalla spiaggia. Solo il sabato il parcheggio è vietato dalle 6.00 alle 14.00 per via del mercato.

 

content_Screen_Shot_2018-03-09_at_12.02.51.png

 

La zona, inoltre, è piena di suggestive grotte dove si possono trovare graffiti risalenti al periodo greco e latino. Consigliata la visita alla località S.Andrea, ricca di insenature, calette e faraglioni. Nel centro storico, da non perdere è la vecchia Torre di Guardia risalente al 1500.  

 

content_torre_dell_orso.jpg

Otranto

La nostra scoperta del Salento in camper continua e spostandoci più a sud troviamo Otranto: la città più a est dell’Italia. Si tratta di una città fortificata e circondata da mure difensive che per secoli hanno difeso la città e l'intero Salento da minacce esterne. Le attrazioni più importanti da visitare a Otranto sono il castello aragonese, la cattedrale dell’Annunziata, e la Chiesa di San Pietro. Se cercate una sosta libera in camper, potete fermarvi al Parcheggio delle Orte (Otranto).

La Cattedrale è considerata la più grande della Puglia e conserva al suo interno i resti di 800 martiri uccisi durante l’invasione turca. La sua particolarità consiste nella pavimentazione mosaica risalente al XII secolo. Il Castello Aragonese, invece, fu costruito per difendere la città dai Turchi che volevano invadere la città dal mare.  

 

content_puglia-1510562_1280.jpg

Punta Prosciutto

È uno di quei luoghi che definiresti “un paradiso in terra”. Punta Prosciutto si trova in un’insenatura dall’acqua cristallina e la sabbia bianca e  finissima. In questa zona potrete facilmente trovare un campeggio libero sul mare. In questa zona si può anche praticare lo snorkeling per coloro che sanno nuotare e vogliono godere ancor di più delle bellezze naturali del Salento.

 

content_punta_prosciutto.jpg

Nardò (S. Isidoro)

S. Isidoro si trova nella provincia del comune di Nardò e prende il nome dalla Torre di avvistamento cinquecentesca che si trova all’ingresso del paese. Anche qui potrete trovare un parcheggio a sosta libera per camper. Infatti, proprio davanti alla Torre di S. Isidoro, dietro il ristorante “Maruzzella” si trova una piazzola che si affaccia proprio sul mare.  In questa zona, un’altra area a sosta libera si trova tra la baia di Porto Selvaggio e Torre Uluzzo (precisamente in Via Tafuri, 27 (Nardò). Mentre, in località Torre Lapillo (Vicino la torre in Via Marsala). A S. Maria al Bagno (frazione di Nardò) potrete trovare un altro parcheggio a sosta libera per il vostro camper che si trova nelle vicinanze del ristorante “La Reggia” e si trova nelle vicinanze di una piazzola che si affaccia sul mare.

Che cosa potete visitare nella zona di Nardò? Un centro storico dove abbonda l’arte barocca rappresentata dalla bellissima Piazza Salandra è dalle numerose chiese presenti. Da non perdere è una visita al castello di Nardò, un tempo dimora dei Duchi Acquaviva d’Aragona.
 

content_salento-1464094_1280.jpg



Se desideri visitare il Salento in camper ma non ne possiedi uno, prenota un camper in Puglia e parti subito per una nuova avventura all’insegna della libertà.