I vIaggi sostenibili in camper

24 giugno 2019 in Consigli per viaggiatori, Consigli per proprietari, Consigli per il viaggio & Idee e suggerimenti per il camper

L’estate è arrivata e con essa la voglia di partire, di viaggiare e di rilassarsi. Una sensazione che non cambia mai; mentre al contrario, cambiano le mete ed i bisogni dei viaggiatori. Non si cercano più mete costose o troppe lontane, si cercano viaggi che costano meno, mete meno conosciute e che ci mettono più a contatto con la natura. Si parla proprio per questo di viaggi sostenibili e quale modo più rappresentativo se non il viaggio in camper.

Si tratta sicuramente di un viaggio tradizionale, ma con un impegno ecologico e a contatto diretto con la natura. Si ha la possibilità di fermarsi nei posti più belli e nascosti, svegliarsi con il cinguettio degli uccelli ed essere circondati dal verde quando si sosta nei campeggi. Se diciamo natura non parliamo solo di aree verdi e montagne, ma anche zone di mare e città meno metropolitane, quelle che preservano ancora un ambiente pulito, non inquinato ed il più naturale possibile.

In tutto ciò rientra ovviamente anche l’inquinamento. Quanti veicoli, mezzi di trasporto e quante cose noi umani facciamo e che hanno un impatto negativo sull’ambiente in cui viviamo? Al momento, il turismo è la quarta fonte di inquinamento in Europa, quindi è di fondamentale importanza cambiare il nostro atteggiamento e fare le scelte giuste nel totale rispetto della natura e dell’ambiente. Questo non vuol dire rinunciare alle vacanze e al piacere, ma vuol dire invece fare viaggi sostenibili per ridurre al minimo l’impatto sull'ambiente.

content_VIaggi_sostenibili.001

Viaggiare in camper è sicuramente una scelta saggia in termini di riduzione dei consumi e del rispetto della natura, oltre che al piacere di godersi la stessa natura. Questa idea si amplia ancora di più se pensiamo alla sharing mobility ed economy, un fenomeno che sta prendendo sempre più piede nel mondo, in Europa e in Italia. L’obiettivo principale della sharing mobility è quello della condivisione di beni e servizi, piuttosto che al possesso degli stessi. In questo modo c’è il ricircolo delle risorse creando, allo stesso tempo, benefici per entrambe le parti - chi mette a disposizione il bene o servizio e chi lo utilizza. Questo avvenimento arriva, fortunatamente, anche nel mondo della mobilità, dove i veicoli vengono messi a disposizione di altre persone, riuscendo ad avere un impatto positivo sull’ambiente con la riduzione dei mezzi in strada e, allo stesso tempo, anche la riduzione e ammortizzazione sui costi di mantenimento.

La sostenibilità ed il camper

Se a tutto questo ci aggiungete l’emozione e la gioia dell’esperienza di un viaggio in camper, allora non ci sono davvero altre alternative migliori. Innanzitutto, un viaggio del genere regala la libertà di poter decidere dove andare e quando farlo, un sentimento che viene spesso legato alla sostenibilità. Un’altra cosa sempre legata a questo concetto è l'opportunità di ritrovare le cose semplici, fare un picnic su un prato, usare le docce comuni, accendere un falò per riscaldarsi e, soprattutto, respirare aria pulita e pura. E se viaggiate con bambini sarà per loro un divertentissimo modo di essere esposti a questa realtà, un viaggio magico in un enorme giocattolo.

Viaggiare sostenibili vuol dire molto altro ancora, è un mondo che racchiude più aspetti, come quello tecnico per preparare al meglio il camper all'ecosostenibilità, come per esempio i pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica. Oppure consigli pratici da mettere in atto quotidianamente durante il viaggio, per esempio lasciando i luoghi puliti così come li abbiamo trovati, utilizzando prodotti biologici e riducendo al minimo gli sprechi - meglio se eliminati completamente.


I viaggi sostenibili sono, quindi, la soluzione alla salvaguardia dell’ambiente e della natura senza trascurare il piacere delle vacanze, del relax e dell’avventura. Questo è uno dei valori che sta a cuore a Goboony che promuove, appunto, la sostenibilità e la condivisione.

Ricerca