Preparare il camper per la primavera

21 febbraio 2019 in Consigli per proprietari

In tanti usano il camper anche d’inverno, mentre altri preferiscono metterlo in un deposito e riprenderlo con la bella stagione. È pur vero che, a prescindere dalla decisione presa, con l’arrivo della primavera il camper va comunque preparato al meglio. Proprio per questo, oggi vi diamo qualche consiglio su cosa controllare in questo periodo dell'anno. Per comodità, abbiamo deciso di racchiudere questi consigli in due aree principali: controlli sul mezzo e controlli sulla cellula.

content_Goboony-_Cover.001

#Controlli del mezzo

Sicuramente un tagliando completo al camper non fa mai male, che sia inverno o primavera, è sempre importante fare controlli periodici per mantenere il camper in ottima salute. Specialmente se il veicolo è rimasto fermo per un periodo più lungo a causa di freddo e maltempo.

Ma cosa è necessario controllare? In primis, bisogna fare un controllo al livello del liquido del raffreddamento. Ricordate che quest’ultimo deve essere sempre compreso tra le due tacche di minimo e massimo, visibili sul serbatoio. Un altro controllo è quello dell’olio del motore, oltre a quello dei freni, dell’idroguida e al liquido delle batterie - a meno che non abbiate installato le batterie ermetiche di ultima generazione, le quali non hanno bisogno di manutenzione.

Da non dimenticare è anche il corretto funzionamento dell’impianto di illuminazione, parliamo di luci di arresto e di posizione, lampeggianti ed altro ancora.  Altri controlli altrettanto importanti sono le spazzole del tergicristallo e la pressione di esercizio degli pneumatici, oltre che un’occhiata allo stato di usura. E la ruota di scorta? Ecco, non dimenticate neanche quella!

content_Goboony-1_.001

#Controlli della cellula

Le pulizie primaverili non si fanno solo in casa e se considerate il camper come casa vostra, beh lascio a voi finire la frase! Va ripulito da cima a fondo, includendo anche gli angoli più nascosti. Partiamo infatti dal soffitto che va pulito con un panno imbevuto d’acqua e Lysoform, oppure qualche altro prodotto simile. Stessa cosa va fatta sulle pareti.  

Una volta tornati con i piedi per terra potrete concentrarvi sulle finestre, oblò e gavoni, i quali vanno tutti spolverati accuratamente e se possibile con un’aspirapolvere per essere più efficienti. Una volta lavati ed asciugati, potete ripassare spray al silicone o simili - in commercio ce ne sono tantissimi ormai. Utilizzate prodotti specifici anche per pulire e lubrificare le serrature e le cerniere. Passando al frigo, il consiglio è quello di lavarlo con acqua e aceto bianco oppure bicarbonato, così da fare anche da disinfettante.

Una cura particolare va dedicata ai serbatoi. Potete seguire questi due semplici step: in primis, pulite quelli di acqua chiara con aceto bianco diluito al 50%; poi, disinfettate il tutto con prodotti specifici. Ricordatevi di applicare il disinfettante anche nelle tubature per agire sui rubinetti. Mentre per la pulizia delle acque grigie potete tranquillamente usare i prodotti presenti in commercio, oppure potete anche usare la candeggina ma in questo caso potete farlo solo se la valvola di scarico non ha guarnizioni in gomma. In caso contrario, anche qui potrete usare l’aceto bianco diluito al 50%.

Per quanto riguarda i sedili, la tappezzeria, i tappeti e la moquette (se c'è), potete ripulirli con il bicarbonato che, con le sue proprietà antiossidanti, gli darà una bella sistemata. Ricordatevi però che è necessario passare l’aspirapolvere prima e dopo il bicarbonato. Ultimi, ma non per importanza, sono i materassi: vanno alzati, sbattuti e bisogna passar sotto anche l’aspirapolvere.

content_Goboony-_2.001.j

Questi controlli richiedono sicuramente un po di tempo e dedizione, ma ne vale assolutamente la pena per riportare il vostro amato camper in strada e, soprattutto, nel migliore dei modi. Ricordatevi infatti che la presentazione del vostro camper sulla piattaforma di Goboony è uno dei fattori vincenti per assicurarvi un alto numero di prenotazioni. E se siete alla ricerca di ulteriore ispirazione, date un’occhiata al fai da te in camper e a come rinnovare gli interni del vostro camper.