Tour della Liguria in Camper

27 marzo 2019 in Destinazioni, Consigli per viaggiatori, Italia, Itinerari & Area di sosta e campeggi

La Liguria in Camper è una destinazione sensazionale in qualunque stagione. Oggi partiamo da La Spezia, al confine con la Toscana, per percorrere tutta la costa ligure fino a Sanremo. Oltre alle migliori attrazioni da vedere, vi darò qualche consiglio su come trovare la migliore area camper in Liguria.

Con l’itinerario 5 Terre in Camper, vi avevamo lasciato alle porte della Liguria, senza spingerci oltre. Ma come potevamo lasciare fuori dai nostri itinerari la striscia di costa più entusiasmante d’Italia? La peculiarità di questa regione sta proprio nelle sue affascinanti montagne che affacciano sul mare cristallino. In più, la sua posizione di confine, vi dà l’opportunità di esplorare sia la Toscana in Camper sia la Francia in Camper. Ah, non dimenticatevi di dare anche una occhiata al blog Le 5 migliori aree di sosta camper in Liguria, per avere ancora più informazioni su dove sostare. Bando agli indugi, iniziamo il nostro tour della Liguria in Camper.

content_Goboony-_Liguria_in_Camper-_Map.001

La Spezia

Dopo aver ammirato la bellezza delle 5 Terre, è il momento di risalire la costa ed immergersi nella vera e propria atmosfera ligure. Iniziamo la visita di La Spezia con il Castello di Lerici, uno degli emblemi della città. Situato sul promontorio dell’insenatura di Lerici, questo castello domina interamente il paesaggio. Scendete quindi verso la zona del Porto, noto scalo di merci ma anche pittoresca location per un drink e magari un boccone. Vicino, troverete anche il Golfo dei Poeti, un’insenatura davvero strabiliante. Inoltratevi quindi nel centro storico, passando per i lunghi Giardini pubblici, edificati nel 1800 e famosi per la variegata e profumata vegetazione. Questi vi condurranno fino alla statua di Garibaldi eretta come omaggio all’eroe che spesso soggiornò in questa città. Vi consiglio quindi di concludere la vostra visita di La Spezia con Palazzo Oldoini, dedicato alla nobildonna Virginia Oldoini, nota in città per i suoi affari amorosi. Si narra che Virginia amasse farsi fotografare ma, invecchiando, decise di rimuovere tutti gli specchi dai suoi appartamenti.

Per la vostra sosta spezina, vi consiglio questa area comunale, situata nell’area del porto, a soli 4 chilometri dal centro. L’area è gestita da camperisti del luogo e possiede 100 piazzole per una sosta massima di 48 ore. Per un prezzo di 12 euro al giorno, potrete usufruire di una piazzola fornita di servizi (elettricità e scarico acque).

Area Comunale

Via delle Casermette, 19100 La Spezia, Liguria / Italia

Tel.: +393317233910 

GPS:N 44.10402, E 9.85932 N 44°06'14", E 9°51'34"

Genova

Spostiamoci quindi verso il capoluogo della regione, la Genova decantata da poeti. Iniziate la vostra visita dalla città vecchia, dove potrete ripercorrere le parole di Fabrizio De Andrè. La finestra di Via del Campo farà rieccheggiare nelle vostre orecchie le parole del famoso cantautore al quale è oggi dedicato un museo, proprio in Via del Campo. Imboccate le tante viuzze del centro storico per finire poi al porto che vi stupirà per la sua dinamicità e per la sua profonda storia. Genova è infatti una città di mare e soprattutto un importante porto che nei secoli ha posseduto una centralità nei traffici del Mediterraneo senza eguali. Qui, tra focacce bianche o al pesto, concedetevi una visita al famoso Acquario: una tappa d’obbligo che incanterà sia grandi che piccini. Scoprite qui come visitare l’Acquario di Genova.

Campeggio Villa Doria

Per la vostra sosta a Genova, vi consiglio il Campeggio Villa Doria, situato nel quartiere Pegli con una posizione strategica in centro e allo stesso tempo circondato dalla natura. É un piccolo campeggio all’interno di una valle e dotato di ottimi collegamenti con i mezzi di trasporto. Ospita fino a 50 mezzi ed ogni piazzola ha un costo di 14 euro, al quale bisogna aggiungere poi i costi in base al numero di persone e all'età dei bambini. Il camping è chiuso durante alcuni mesi dell'anno, altresì è aperto tutto l’anno. Un’ottima area sosta camper in Liguria!

Campeggio Villa Doria 

Via Al Campeggio Villa Doria 15, - Genova, Liguria/ Italia

Tel.: +390106969600

GPS: N 44.43155, E 8.81335 N 44°25'54", E 8°48'48"

Imperia

Se siete amanti dei piccoli borghi e delle spiagge dalle acque cristalline, Imperia farà al caso vostro. Questi tre borghi, Borgo Prino, Borgo Foce e Borgo Marina vi incanteranno. Le strade di queste piccole località sono piene di ristoranti e locali dove avere un assaggio della cucina ligure. Oltre al classico pesto alla genovese, ormai diventato piatto nazionale, provate quindi i fiori di zucca ripieni di patate, i pansotti o le budelline di stocco. Ce n’è per tutti i gusti! Dopo aver fatto incetta di buon cibo, vi suggerisco di visitare Villa Grock, uno dei luoghi preferiti dagli abitanti di Imperia. Molte leggende si narrano su questa villa dallo stile eclettico e sul suo padrone, Charles Adrien Wettach o meglio conosciuto come il Clown Grock. Nel 1920, questo artista decise di costruire questa incredibile villa di cui lui stesso ideò il design. Infine, vi consiglio un tour veloce della Street Art che colora le mura di Imperia, in particolare il muraglione del Prino.

Campeggio De Wijnstok

Per la vostra sosta, vi consiglio il Campeggio de Wijnstok la cui posizione, all’uscita dell’autostrada Imperia Ovest, vi tornerà molto conveniente. Situato a soli 100 metri dal mare, questa area di sosta è davvero ideale, soprattutto per le vostre vacanze estive. Per un prezzo che varia dai 20 ai 34 euro in base alla stagione, potrete usufruire di una piazzola con servizi (elettricità e scarico acque). Sono disponibili 60 piazzole per camper dalla lunghezza massima di 8 metri.

Campeggio De Wijnstok

Via Poggi 2, 18100 Imperia, Liguria /Italia

Tel.: +39018364986

GPS:N 43.86855, E 7.99830 N 43°52'07", E 7°59'54"

Sanremo

Se avete sentito parlare di questa città in occasione del Festival della Canzone Italiana, rimarrete stupiti da quante cose ci sono da fare al di fuori del famoso Ariston! La vostra visita di Sanremo inizia proprio dalla vivace zona del porto, una cornice pittoresca per un caffé o qualche leccornia ligure. Nei pressi del porto, troverete una installazione di arte moderna davvero particolare, conosciuta come La Giostra del Cuore. Questa zona, precedentemente utilizzata come carcere, è stata oggi trasformata in un museo all’area aperta. Davvero un luogo unico da visitare e non molto conosciuto: insomma, una chicca per il vostro itinerario a Sanremo. Sanremo è anche famosa per il casinò e per il già citato teatro dell’Ariston. Durante la vostra passeggiata vi consiglio quindi di dare un’occhiata a queste due attrazioni. Infine, se volete godervi un po’ di meritato riposo in spiaggia, vi suggerisco di ormeggiarvi ai Bagni Paradiso, una storica spiaggia della riviera super attrezzata per una giornata al mare. I Bagni Paradiso sono infatti ideali se viaggiate con bambini, e sono forniti di diversi punti ristoro. Se volete qualche chicca su come viaggiare con bambini, leggete questi 5 consigli per farlo in camper! In più, come riferiscono alcuni camperisti che hanno speso qualche giorno al mare qui, il proprietario è davvero cordiale e verrà incontro a qualunque vostra esigenza!

 

Villaggio dei Fiori

A Sanremo potete sostare al Villaggio Dei Fiori, un campeggio direttamente sulla spiaggia e a soli 4 chilometri dal centro. Quest’area dispone di 50 piazzole per camper di qualunque grandezza. Il prezzo della piazzola varia dai 20 a 50 euro in base alla stagione e potrete scegliere tra tre diverse opzioni (gold, maxi gold e vista mare). Purtroppo, gli animali non sono ammessi ma viaggiare in camper con il tuo cane non è un problema, qui puoi trovare qualche informazione utile per portare il tuo amico a quattro zampe sempre con te.

Villaggio dei Fiori

Tia Tiro a Volo,3, 18038 San Remo, Liguria/ Italia

Tel.: +390184660635

GPS: N 43.80237, E 7.74561 N 43°48'09", E 7°44'44"

#Il Percorso dell’Olio

Magari non ne eravate a conoscenza ma la Liguria è terra di produzione di un olio pregiatissimo. Per questo, se volete ripercorrere i passi della tradizione e gustare piatti con dell’olio d’oliva impeccabile, vi consiglio questi itinerari ideati proprio per regalarvi questo tipo di  esperienza. Grazie al dislivello del territorio, è possibile effettuare la sfrangiatura delle olive da Novembre a Marzo e il tipo di olive che incontrerete lungo il cammino sono principalmente Taggiasca e Pignola.

 

  1. Finale Ligure- Orco Feglino- Calice Ligure- Rialto

  2. Toirano-Balestrino- Erli- Zuccarello

  3. Arnasco- Vendone- Onzo- Vessalico

 

Ah, non dimenticate di portare la bicicletta a bordo del vostro camper, una valida alternativa se non volete intraprende questi percorsi a piedi! 

Insomma, la Liguria in Camper ha davvero tantissimo da offrire e ora che sapete cosa fare, non vi resta che prenotare il camper dei vostri sogni. In questo, Goboony vi può dare una mano. Scegliete se prendere in condivisione il vostro prossimo camper nel vostro luogo di partenza o direttamente in Liguria. Abbiamo tantissimi camper disponibili in tutta Italia!

Ricerca