Vanlife - Vivere in un camper

26 marzo 2020 in Esperienze, Consigli per viaggiatori & Viaggiatori

Da un po’ di tempo ti frulla per la testa di lasciare la tua vita in casa e vuoi vivere in un camper? In questo articolo troverai tutte le informazioni essenziali per procedere con il gran passo! 

Interi gruppi di persone vivono in camper da anni. Negli anni '60, gli hippy lo facevano già, non solo perché volevano andare contro le regole, ma anche perché è gratuito.

Molti pensionati già viaggiano con i loro camper nei mesi invernali per andare, ad esempio, in Spagna o nelle zone del sud d’Italia. Ma è anche diventato estremamente popolare tra i giovani negli ultimi anni. La #vanlife è un movimento che cresce sempre di più su Instagram e ti permette di vedere come la gente vive nei loro camper da anni. Anch'io sono rimasta affascinata e fortunata di farne parte, ma ho solo avuto modo di assaggiare quattro mesi di vita in un camper (potete seguire le mie avventure sul mio account instagram vanlife @alifornidreaming ). In questo articolo vorrei condividere la mia esperienza e darvi tutti i suggerimenti e le informazioni con chi volesse provare questo stile di vita. 

Goboony Vanlife vive in un camper suggerimenti

In quale camper è adatto vivere? 

In realtà, qualsiasi camper è adatto per viverci dentro. In ogni caso, un buon camper ha almeno l’essenziale: un angolo cottura e un letto a bordo. Io stessa sono orgogliosa di possedere un Volkswagen T3 e la mia avventura al suo interno è stata meravigliosa. Cero, quando il tempo non è dei migliori può essere un po’ piccolo, ma è anche bello e accogliente. Puoi conservare tutto ciò di cui hai bisogno ed è facile da guidare (e parcheggiare). Vorresti un vecchio autobus, con più spazio? Un Volkswagen LT o anche i vecchi autobus Mercedes sono fantastici! 

Molte persone anziane vanno via con un camper più grande, ad esempio un camper Hymer integrato è molto popolare e super spazioso, infatti hanno un bagno e una doccia e una cucina ben attrezzata. Ci sono letti fissi molto confortevoli e spazio più che sufficiente per viverci per più mesi. 

È importante programmare in anticipo cosa pensi sia importante avere in un camper e quali comodità desideri avere a bordo. Ma se prima di buttarti in questa avventura volessi provare solo una piccola esperienza, puoi sempre Noleggiare un camper su Goboony per vedere se fa per te! 

Goboony Vanlife vive in un camper romantico

Com'è vivere in un camper? 

Se ti guardi intorno su Instagram vedrai solo le bellissime immagini di vanlife. Si dice spesso che non è molto realistico, ed effettivamente è un po’ cosi! Non sembri una modella tutto il giorno, il camper è spesso un tutto disordinato, non sei davvero sempre solo nei luoghi più belli, Photoshop e Lightroom rendono le foto super colorate.

Goboony Vanlife come vive in un camper 

Nonostante ciò, posso assicurarti che la vita in camper è fantastica! È bello vedere come tutta la tua vita si adatta alla tua casa-mobile, è rilassata e ben organizzata. Puoi andare dove vuoi, specialmente nei paesi in cui puoi campeggiare liberamente

La vita in un camper ti riporta alle origini. Devi sempre assicurarti di avere un posto dove dormire, abbastanza da mangiare, un bagno e una doccia, e abbastanza acqua ed elettricità al giorno. Fortunatamente, in Europa abbiamo un’ottima connessione ad internet e possiamo liberamente visitare le pagine web sulla vita in camper che ci aiutano a risolvere ogni problema che possa incombere. Se non passi la notte nei campeggi ma solo in luoghi liberi, costa anche molto meno che vivere in una normalissima casa. Inoltre, non è proprio niente male svegliarsi in spiaggia, lavorare qualche ora al mattino e poi tuffarsi in mare per una sessione di surf. E sì, può essere così romantico! E ricorda, i giorni di riposo sono consentiti anche durante la vita in camper. 

Goboony Vanlife vive in un camper

Quanto costa vivere in un camper?

Puoi rendere la vita in camper costosa quanto vuoi. Prima di tutto, dipende da dove vuoi vivere. Vuoi farlo nei Paesi Bassi o preferisci guidare prima nel sud del Portogallo? Il primo caso fa un'enorme differenza nel carburante, ma può costarti un po' di più in alloggio e cibo, per esempio. Per quest'ultimo dovrai prima guidare molto, ma dopo vedrai che il carburante è molto più economico in alcuni altri paesi. 

Ovunque, sei libero di andare dove vuoi. In alcuni gruppi di Facebook di camper è una battaglia eterna se dovessi sostare in un posto gratuito ed economico, o accamparti selvaggiamente o andare in un campeggio. Il mio consiglio: fai ciò di cui ti senti bene! Nessuno può guardare nel tuo portafoglio e nessuno può decidere per te cosa fare con i tuoi soldi. Guarda cosa funziona per te e quanto indipendente ti senti di essere. 

Ciò che incide molto, è per quanto tempo guidi il tuo camper. Se porti una bicicletta con te, puoi lasciare il camper  nell’area di sosta e dedicarti a un po di shopping nelle zone limitrofe. Inoltre, puoi risparmiare carburante se imposti sul tuo navigatore solo l’autostrada ed eviti le strade a pedaggio. Puoi anche risparmiare abbastanza sul cibo. Ad esempio, fai la spesa al mercato locale o vai in un supermercato economico. Puoi trovare Aldi e Lidl in tutta Europa.

Goboony Vanlife vive in un campeggio selvaggio camper

Inoltre, tieni presente che se davvero volessi vivere in un camper, specialmente se all'estero, in realtà non stai facendo cose in più rispetto al normale. Compri vestiti in casi eccezionali, i tuoi fine settimana non sono pieni di cene e altre attività con gli amici che ti portano via più soldi del normale. Parcheggia il tuo camper sulla spiaggia per una notte libera al mare e inizia la giornata con una passeggiata sulla spiaggia. Non hai bisogno di più. Determina anche in anticipo se vuoi vivere con i tuoi risparmi o semplicemente continuare a lavorare. Quest'ultimo è ora facilmente possibile, grazie allo smart working. Oppure consulta il tuo datore di lavoro se la tua posizione potrebbe funzionare in modo indipendente, proprio come me :)  

Inoltre, devo ammettere di non aver prestato così tanta attenzione alle mie spese durante i quattro mesi. Ciò è stato in parte dovuto al fatto che continuavamo a lavorare e quindi non dovevamo necessariamente vivere con un budget limitato. Abbiamo anche trascorso molto tempo nei campeggi. Il nostro pannello solare non funzionava molto bene e poiché avevamo bisogno di energia (per caricare i nostri dispositivi elettronici) avevamo bisogno di un cavo di alimentazione. 

Suggerimento: vivi in ​​camper solo per una parte dell'anno? Quando il camper è parcheggiato inutilizzato, puoi anche guadagnare soldi con esso. Come? Noleggiando il tuo camper su Goboony.

Vantaggi della vita in camper e consigli

1. Campeggio in posti belli e meno belli

Esistono molte app e siti Web per trovare luoghi in cui soggiornare in Europa . È possibile utilizzare diversi filtri per perfezionare la funzione di ricerca. Quanto può costare il campeggio e quali strutture dovrebbero esserci? Filtralo nelle app e otterrai tutte le opzioni. Ideale è il fatto che puoi anche trovare molti suggerimenti su tutti i servizi igienici nell’area che desideri scoprire. Il che è ottimo quando hai bisogno di scaricare e caricare il tuo camper. 

È anche vero che non sei sempre nei posti più belli, ma puoi renderlo bello come vuoi. Insieme ai nostri amici camper @ travelmanyroads , @ weareanae e @ webuildacampervan , eravamo in un parcheggio un po’ abbandonato, ma poiché avevamo parcheggiato bene i nostri camper e appeso alcune luci tutto intorno, sembrava immediatamente di essere in un posto super accogliente. Le serate attorno al fuoco sono state le migliori!

Suggerimento: assicurati di seguirli tutti e tre su Instagram, sono tutti vanlifers esperti e persone molto ispirazioni! Segui la playlist We Are Anae ed entra completamente nello spirito :). 

Nessun altro campeggiatore intorno a te? Chiudi le tende, accendi le candele, apri una bottiglia di vino e ricorda che potresti essere stato in un appartamento in qualsiasi parte del mondo. Il giorno successivo prosegui il viaggio e trova un bel posto in riva al mare. 

Goboony Vanlife vive in un camper amici

2. Gestire il disordine

Ricorda in anticipo che un camper piccolo può diventare rapidamente disordinato all'interno. Segretamente, non sono molto bravo in questo ma ricorda, poiché lo spazio è piccolo, hai finito di pulire in pochissimo tempo. 

3. "Ma come vai in bagno?"

Questa è una domanda frequente che mi chiedono un po’ tutti. Molti campeggiatori hanno semplicemente un bagno integrato. Il nostro camper non lo possiede. Tuttavia, non è mai stato un problema per noi. Ovviamente abbiamo trascorso la maggior parte del tempo in un campeggio incluso di bagno, ma quando campeggiavamo liberamente c'era sempre una soluzione: per esempio i supermercati con un bagno o un distributore di benzina. Stai facendo i tuoi bisogni in natura? Porta con te la carta igienica da buttare via con lo sporco e seppellisci gli altri escrementi con l'aiuto di una paletta. La doccia non è necessaria tutte le volte che pensi, altrimenti puoi semplicemente usare una doccia sulla spiaggia.

4. Assicurarsi che il pannello solare funzioni correttamente  

Proprio come noi, non mettere il pannello solare sul tetto fino a un giorno prima della partenza, ma testalo bene. In questo modo puoi essere sicuro che la tua elettricità funzioni correttamente. Una situazione ottimale perché ti fa risparmiare denaro ed è molto meglio per l'ambiente e il fatto che non hai sempre abbastanza elettricità (e anche acqua) ti fa affrontareil viaggio molto più consapevolmente. 

5. Da solo o in coppia (o più)

Con chi vuoi vivere in camper? Da solo o con il tuo partner? Quando vai da solo non devi prendere in considerazione nulla o nessuno. Può essere un po'più costoso. I costi del carburante sono solo per te e il prezzo di molte piazzole per camper include due persone. Quando vai con il tuo partner, tieni presente che vivrai insieme in un piccolo spazio (anche se hai uno spazio esterno molto grande). Prenditi il ​​tempo per abituarciti, adotta il tuo ritmo, lavora bene insieme e comunica. All'inizio, io e il mio ragazzo abbiamo litigato un bel po’ di volte, ma alla fine la nostra relazione è diventata molto più divertente di quanto non fosse già. Inoltre, non dimenticare che hai tutto il diritto di fare le cose da solo se ne senti il ​​bisogno. Inoltre non stressarti, ad esempio, quando le temperature del motore aumentano troppo. Mantieni la calma, garantisci una buona divisione del lavoro e abbi fiducia. Andrà quasi sempre bene, dopo ne riderai. 

Goboony Vanlife vive insieme in un camper

6. Evita di diventare un affamato

Assicurati di avere abbastanza cibo a casa quando hai intenzione di guidare molto. Hai ancora molta strada da fare? Uno stomaco pieno rende molto più facile controllare la situazione. Controlla alcuni nostri consigli per cucinare al meglio durante la vostra vanlife.

7. Modifica le tue aspettative 

Quando sei in viaggio o prima ancora di partire, avrai sempre una certa aspettativa nella tua testa delle cose che vedrai e che farai. Nonostante ciò, non tutto sarà sempre all'altezza dell'immagine che hai in testa. Concediti spazio in quei momenti e adegua un po’ le tue aspettative. Quando ho scoperto che guidare per tutta l’Italia in un mese non era la migliore idea, mi è dispiaciuto tantissimo: volevo davvero visitare tutta la penisola! Ma alla fine dei conto, quando mi sono trovata ad affrontare un meraviglioso tour della Toscana, ero in pace con me stessa e mi sono divertita tantissimo! 

Hai ulteriori informazioni, suggerimenti o domande? Facci sapere tramite info@goboony.com.

Ricerca